sabato, Aprile 13, 2024

Nvidia batte record: market cap oltre 2mila miliardi

NUMERI DA RECORD PER NVIDIA

Nvidia ha raggiunto una capitalizzazione che supera i 2mila miliardi di dollari, dopo aver pubblicato una trimestrale di grande successo. Il produttore californiano di chip, noto per il suo impegno nell’Intelligenza Artificiale generativa, ha ottenuto il più grande guadagno mai registrato in una singola seduta alla Borsa di New York, grazie alle previsioni di aumento di fatturato derivanti dai conti.

IL BOOM NEGLI ULTIMI NOVE MESI

La capitalizzazione di Nvidia è cresciuta da mille a 2mila miliardi di dollari nell’arco di nove mesi, superando le performance di aziende come Apple e Microsoft. Attualmente in testa alla classifica per capitalizzazione, Nvidia ha sorpassato anche giganti come Amazon e Alphabet. Secondo Ipek Ozkardeskaya, analista senior di Swissquote Bank, per le aziende che si occupano di intelligenza artificiale, la capacità di rispondere all’aumento della domanda sarà essenziale.

IL RIALZO DELLE AZIONI

Il titolo di Nvidia ha registrato un rialzo superiore al 4% nella sola giornata del 23 febbraio, portando il valore delle azioni a superare il record di 818 dollari. Nel 2024, il titolo ha registrato un aumento del 60%, mentre nel 2023 le azioni hanno triplicato il proprio valore.

LE PREVISIONI

Secondo Brian Colello, analista di Morningstar, le principali aziende di cloud computing prevedono di aumentare le spese in conto capitale per soddisfare la domanda di intelligenza artificiale, e Nvidia sembra essere destinata a beneficiarne. Le previsioni indicano un aumento consistente delle entrate di Nvidia per tutto l’anno fiscale 2025, grazie all’aumento della fornitura di chip.

In conclusione, Nvidia continua a dimostrare la propria leadership nel settore tecnologico, consolidando la sua posizione come uno dei principali protagonisti nell’ambito dell’intelligenza artificiale e del mercato dei chip. With continued success and innovation, the future looks bright for Nvidia and its investors.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: