domenica, Giugno 23, 2024

NVIDIA presenta G-SYNC Ultra Low Motion Blur 2

NVIDIA, il pioniere della Tecnologia di gioco, ha appena rilasciato un annuncio bomba che lascerà i giocatori con il fiato sospeso. Preparati a immergerti in una stravaganza visiva come mai prima d’ora, poiché NVIDIA presenta G-SYNC Ultra Low Motion Blur 2 con una nitidezza del movimento effettiva di oltre 1000 Hz. ULMB 2 offre oltre 1000 Hz di strabiliante nitidezza del movimento efficace, ponendo le basi per un’esperienza di gioco senza rivali che lascerà i concorrenti a bocca aperta.

La nitidezza del movimento è sempre stata un fattore cruciale per i giocatori e, con l’introduzione della tecnologia ULMB originale nel 2015, NVIDIA ha voluto affrontare le sfide del ghosting e delle Immagini sfocate causate dai tempi di risposta lenti del monitor. Implementando la retroilluminazione stroboscopica, l’ULMB originale ha ridotto il motion blur, ma a scapito della luminosità e della frequenza di aggiornamento. I giocatori dovevano scendere a compromessi tra la chiarezza del movimento e la qualità visiva complessiva.

Tuttavia, con G-SYNC Ultra Low Motion Blur 2, introdotto al Computex 2023, NVIDIA ha superato questi limiti. ULMB 2 offre retroilluminazione stroboscopica a frequenza di aggiornamento completa, luminosità significativamente più elevata e crosstalk praticamente nullo, garantendo immagini chiare e nitide anche durante il gioco frenetico. La partnership con AUO ha portato a tempi di risposta del pannello migliorati, consentendo a ULMB 2 di fornire una chiarezza del movimento oltre i 1000 Hz.

G-SYNC Ultra Low Motion Blur 2
Credito immagine: ufficiale NVIDIA

Per comprendere il significato di ULMB 2, si consideri un monitor a 360 Hz dotato di questa tecnologia. L’effettiva chiarezza del movimento sarebbe equivalente a un sorprendente 1440 Hz, superando le capacità dei pannelli tradizionali. Questa innovazione consente ai giocatori di godere di una nitidezza del movimento superiore senza sacrificare le elevate frequenze di aggiornamento che sono essenziali per il gioco competitivo.

ULMB 2 funziona ottimizzando il comportamento dei pannelli LCD. Invece di visualizzare i pixel in transizione, la retroilluminazione viene attivata solo quando ogni pixel raggiunge il suo valore di colore preciso. Questo approccio elimina il motion blur e migliora la chiarezza visiva assicurando che ogni pixel sia perfettamente sincronizzato con la retroilluminazione.

Sebbene l’implementazione iniziale di ULMB 2 sia limitata ai monitor G-Sync 1440p 360Hz, rappresenta un significativo passo avanti nella tecnologia della chiarezza del movimento. L’impegno di NVIDIA per migliorare le esperienze di gioco è evidente nella sua dedizione a fornire prestazioni visive superiori.

Tra i numerosi annunci fatti al Computex 2023, NVIDIA presenta G-SYNC Ultra Low Motion Blur 2 con una chiarezza del movimento effettiva di oltre 1000 Hz per i giocatori è stato uno dei momenti salienti, insieme a ACE per i giochi. ULMB 2 stabilisce un nuovo standard per i giochi competitivi combinando frequenze di aggiornamento elevate, retroilluminazione stroboscopica a frequenza di aggiornamento completa e maggiore luminosità. NVIDIA continua a fornire tecnologie innovative che migliorano l’esperienza di gioco e mantengono i giocatori all’avanguardia nei progressi all’avanguardia nel settore.

Fonte: Pagina NVIDIA GeForce

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: