giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeCuriositàPerché il Canada ha insaccato il latte?

Perché il Canada ha insaccato il latte?

Il latte ha visto, beh… ha visto un calo di popolarità negli ultimi anni. Dal latte di avena al latte di soia, al latte di noci (non possiamo davvero vivere senza il nostro latte macchiato di avena caramellata), i latti alternativi stanno prendendo il sopravvento, ma il latte da latte è ancora una cosa. Ed è ancora venduto in cartoni, beh, è ​​negli Stati Uniti

Si scopre che il Canada vende succo di mucca in sacchetti di plastica. Esatto, non brocche da galloni, non cartoni di cartone, ma sacchetti. Immagina di aprire il tuo frigorifero per trovare una flebo piena di latte, pronta per essere utilizzata per la tua ciotola di Corn Flakes. È irreale. Ma perché, qual è il motivo (spunto Cardi B)? E il Canada ha stampato le foto dei bambini scomparsi su detti bagagli? OK, probabilmente no, ma abbiamo ancora molte domande.

Latte insaccato
FONTE: TWITTER/@TIFFANYFUCHSOWO
Perché il Canada vende latte in sacchi?

Secondo la Canadian Broadcasting Corporation , il latte in sacchi è un alimento strano in Ontario, Quebec e nelle province marittime, ma altre parti del Canada sono estranee al fenomeno poco pratico.

“Ogni volta che ho amici americani in visita, pensano che il latte nel mio frigorifero sia assolutamente ridicolo”, ha ammesso il giornalista della CBC Jonathan Pinto. “A Detroit, il latte arriva nelle brocche.”

È davvero scomodo tagliare l’angolo di un sacchetto di latte solo per metterlo in una brocca e versarlo da lì. Ci sono troppi passaggi; perché? Bene, pensa alle cose che differiscono tra Stati Uniti e Canada. Quest’ultimo ha molto più sciroppo d’acero dell’America, le persone sono molto più gentili (New York non è per i deboli di cuore) e, oh sì, hanno il sistema metrico decimale.

Come dettagliato dalla CBC, i sacchi per il latte canadesi sono stati nati alla fine degli anni ’60. Così, quando il Canada si convertì al sistema metrico decimale negli anni ’70, l’industria lattiero-casearia dovette ridimensionare i contenitori del latte, che all’epoca erano misurati in quarti imperiali. Il modo più economico per farlo consisteva nel mantenere le borse, che comunque l’industria stava già testando in quel momento.

“Cambiare una borsa da un litro in una borsa da 1,3 litri è stato relativamente indolore, quindi sacchi di latte da tre quarti sono diventati rapidamente sacchi da quattro litri in alcune parti del Canada”, ha scritto la CBC. Questo era in confronto al ridimensionamento di grandi bottiglie di vetro, che sarebbe stato un processo piuttosto costoso.
Ma quando le brocche di plastica sono diventate un’alternativa più economica al vetro, alcune parti del Canada hanno optato per l’ormai classica brocca di latte. E mentre l’Alberta e la Columbia Britannica sono praticamente prive di latte in sacchi, l’Ontario ha mantenuto lo strano confezionamento dei latticini. E sì, c’è anche una ragione storica per questo.

Apparentemente l’Ontario ha una strana piccola restrizione su quanto latte puoi acquistare in contenitori specifici. I regolamenti non consentivano la vendita di più di una pinta di latte in contenitori che non fossero “sacchetti di pellicola di plastica (aka sacchetti), contenitori laminati o contenitori di carta patinata”, ha scritto la CBC.

“Penso che fosse un regolamento storico che risaliva ai giorni in cui le brocche di plastica erano molto rare sul mercato”, ha detto all’outlet Dan Wong, presidente del Western Dairy Council.

Sembra che si stiano attaccando ai sacchetti di plastica del latte per il bavaglio di tutto.

Piuttosto che implementare un programma di deposito o riciclaggio per le brocche di latte da galloni , i rivenditori hanno trovato più facile vendere sacchi di latte giganti.

E sebbene questo strano regolamento sia stato modificato nel 2018, i sacchetti di latte sono proprio quello che sanno gli abitanti dell’Ontario. Forse un giorno potranno godersi il latte bevendo segretamente da una brocca da galloni, ma fino ad allora, le sacche per flebo lo sono!

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial