mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeMicrosoftPerchè Microsoft sta chiudendo Windows 7 e 8?

Perchè Microsoft sta chiudendo Windows 7 e 8?

Windows 7 ha avuto una lunga vita e, anche se Windows 8 e 8.1 erano meno popolari, ci sono ancora molte persone che non si sono aggiornate a Windows 10 o 11. Microsoft ora sta dicendo addio sia a 7 che a 8.1.

Il 10 gennaio 2023 segna la fine ufficiale del supporto dell’aggiornamento della sicurezza esteso per Windows 7. Il supporto mainstream è terminato a gennaio 2020 e da allora gli aggiornamenti delle funzionalità e della sicurezza sono stati ufficialmente disponibili solo tramite “programmi multilicenza specifici per Windows 7 Professional, Enterprise, e Professional per le edizioni Embedded Systems.” Anche se il programma era destinato solo alle grandi organizzazioni, alcune persone lo utilizzavano sui propri PC personali per evitare l’aggiornamento alle versioni più recenti di Windows.

Il supporto di Windows 8 è terminato a gennaio 2016 , ma Windows 8.1 ha continuato a ricevere aggiornamenti di sicurezza dopo che il supporto mainstream è terminato a gennaio 2018. Il supporto esteso terminerà il 10 gennaio 2023. Microsoft ha spiegato in un documento di supporto, “dopo questo data, questo prodotto non riceverà più aggiornamenti di sicurezza, aggiornamenti non di sicurezza, correzioni di bug, supporto tecnico o aggiornamenti di contenuti tecnici online. L’azienda ha iniziato a mostrare avvisi ai PC Windows 8.1 l’anno scorso.

La risposta agli aggiornamenti che terminano per una versione di Windows è in genere solo aggiornare Windows, ma questa volta è più complicato. La maggior parte dei PC che eseguono Windows 7 o versioni successive dovrebbe essere in grado di eseguire Windows 10, ma gli aggiornamenti di sicurezza per 10 si interromperanno dopo il 14 ottobre 2025, dando ai proprietari di PC solo due anni per capire il passaggio successivo. Windows 11 ha requisiti ufficiali molto più severi e, anche se alcuni di essi possono essere aggirati, non funziona affatto su PC con CPU a 32 bit o altro vecchio hardware.

Google prevede di eliminare il supporto per Windows 7, 8 e 8.1 nel browser Web Chrome nello stesso periodo e la maggior parte (se non tutti) i browser che utilizzano il motore Chromium seguiranno l’esempio. Microsoft ha confermato che Edge 109 sarà l’ultima versione del suo browser Web disponibile su tutte e tre le versioni e anche Vivaldi e Brave Browser stanno terminando il supporto. L’unica grande eccezione è Firefox, poiché Mozilla non ha deciso quando andare avanti.

Foto di Windows 8.1 in esecuzione su un laptop

Windows 7, 8 e 8.1 sono stati tutti traguardi significativi per Microsoft e per l’intero settore dei PC. Windows 7 ha risolto molti dei problemi che tenevano lontani gli acquirenti di PC da Vista. Windows 8 è stato un cambiamento radicale verso un design compatibile con i tablet di cui non tutti erano contenti, comprese alcune persone qui a How-To Geek . Microsoft lo ha seguito con 8.1, che ha reintrodotto alcuni elementi del desktop e risolto alcuni problemi, e in seguito ha unito completamente i due principi di progettazione con Windows 10. I vari problemi hanno significato che molte persone sono semplicemente rimaste sulle versioni precedenti: StatCounter riferisce che l’11% di I PC in tutto il mondo sono ancora su Windows 7, mentre il 2,59% è su 8.1.

Se stai ancora utilizzando Windows 7 o 8.1, dovresti davvero eseguire l’aggiornamento a Windows 10 o Windows 11.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial