HomeMissioni SpazialiPerché non possiamo mettere una stazione spaziale sulla Luna?

Perché non possiamo mettere una stazione spaziale sulla Luna?

Una stazione spaziale sulla Luna potrebbe essere molto utile. Fornirebbe alle future missioni spaziali un punto di sosta tra lasciare la Terra e raggiungere ulteriormente il Sistema Solare o persino la Via Lattea.

Uno dei motivi per cui non abbiamo costruito una stazione spaziale sulla Luna è che non mandiamo persone lì molto spesso. Finora siamo riusciti a portare gli astronauti sulla Luna solo sei volte. Questi allunaggi avvennero in un periodo di tre anni tra il 1969 e il 1972 e facevano parte di una serie di missioni spaziali chiamate missioni Apollo .

Il tipo di razzo utilizzato per portare gli astronauti sulla Luna era uno estremamente potente chiamato Saturn V, che non viene più prodotto. Ciò significa che, al momento, non abbiamo un razzo abbastanza potente da portare le persone sulla Luna, figuriamoci costruire lì una stazione spaziale.

Un esempio di un razzo Saturn V disponibile per essere visto allo Houston Space Center. È un enorme 111 metri di lunghezza.

Stiamo ricominciando a costruire potenti razzi. La società di esplorazione spaziale SpaceX sta creando razzi nuovi e più grandi in grado di portare il peso degli astronauti sulla Luna. La NASA sta anche pianificando nuove missioni per portare gli astronauti sulla Luna.

Tuttavia, c’è una grande differenza tra un breve viaggio e la costruzione di una stazione spaziale sulla Luna, che è estremamente difficile. Un modo per farlo sarebbe costruirlo in pezzi sulla Terra, portare i pezzi sulla Luna e assemblarli lì. Sarebbe come è stata costruita la Stazione Spaziale Internazionale : i pezzi sono stati portati nello spazio e poi messi insieme dagli astronauti a bordo della navetta spaziale.

Tuttavia, la Stazione Spaziale Internazionale dista solo 400 km dalla superficie terrestre. La Luna è a 384.000 km. Ogni viaggio sulla Luna richiederebbe circa tre giorni e richiederebbe incredibili quantità di carburante, aumentando potenzialmente i problemi climatici sulla Terra.

Un’idea molto migliore sarebbe quella di costruire quanta più base possibile con materiali trovati sulla Luna. Il calcestruzzo lunare viene testato sulla Terra come possibile materiale da costruzione.

Sulla Terra faresti cemento con ghiaia o sabbia, cemento e acqua. Non abbiamo nessuna di queste cose sulla Luna, ma quello che abbiamo è polvere lunare e zolfo. Questi possono essere sciolti e mescolati insieme. Una volta che questa miscela si raffredda produce un materiale solido che è più forte di molti materiali che usiamo sulla Terra.

Cibo ed energia

Dobbiamo anche pensare a ciò di cui avrebbero bisogno gli astronauti che soggiornano nella stazione spaziale. Le cose più importanti sarebbero una fornitura di cibo ed elettricità per alimentare le attrezzature, la produzione di cibo e l’aria respirabile.

Gli scienziati hanno lavorato su come coltivare cibo nello spazio. A bordo della Stazione Spaziale Internazionale, gli astronauti stanno conducendo esperimenti per cercare di coltivare ortaggi utilizzando cuscini di terra. Un’altra opzione sarebbe quella di coltivare piante usando l’idroponica , il che significa che le piante crescono nell’acqua, non nel terreno.

Ottenere energia sulla Luna sarebbe più complicato. Il modo migliore sarebbe quello di utilizzare l’energia solare dal sole. Tuttavia, la Luna ruota ogni 28 giorni. Ciò significa che una stazione spaziale in una posizione fissa sulla Luna sarebbe al sole per 14 giorni e poi al buio per 14 giorni – e senza luce, le apparecchiature a energia solare non funzionerebbero senza un grande miglioramento nella conservazione della batteria.

Un modo per aggirare questo problema sarebbe costruire la stazione spaziale al polo nord o sud della Luna e sollevare i pannelli solari sopra la superficie. I pannelli riceverebbero luce solare costante in quanto possono ruotare e non essere affatto bloccati dal pianeta.

In alternativa, potremmo non aver nemmeno bisogno di una base sulla superficie della Luna. Invece, la Nasa sta progettando di costruire un satellite in orbita attorno alla luna . I razzi lanciati dalla superficie lunare usano più carburante per sfuggire alla gravità lunare, ma questo non sarebbe così difficile da un satellite. Ciò significa che sarebbe anche meglio di una base sulla Luna; un gateway per le missioni che si dirigono ulteriormente nel Sistema Solare.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial