domenica, Novembre 27, 2022
HomeInstagramPornhub scrive una lettera aperta a Instagram

Pornhub scrive una lettera aperta a Instagram

Pornhub è stato bandito da Instagram all’inizio di questo mese , lasciando i suoi 13 milioni di follower tristi, soli e eccitati. A quel tempo era fiducioso che Instagram alla fine lo avrebbe ripristinato. Sfortunatamente, la sospensione di Pornhub è stata invece resa permanente, esiliandolo definitivamente dal giardino degli influencer di Meta.

“Abbiamo disabilitato in modo permanente questo account Instagram per aver violato ripetutamente le nostre politiche”, ha detto un portavoce di Meta in una dichiarazione a Mashable.

L’account Instagram di Pornhub aveva più di 10 anni al momento della sua prematura scomparsa, durante la quale aveva accumulato una storia di avvertimenti e sospensioni. Ciò ha contribuito alla convinzione iniziale della piattaforma di intrattenimento per adulti che anche questa ultima sospensione sarebbe stata temporanea.

In una dichiarazione a Mashable all’epoca, Pornhub notò che sebbene il suo account fosse stato temporaneamente disabilitato “molte volte in passato a causa della censura eccessivamente cauta di Instagram dell’industria per adulti “, si era sempre ripreso. Pornhub ha anche affermato che tali sospensioni sono un problema con cui molti artisti adulti hanno dovuto fare i conti indipendentemente dal fatto che violino effettivamente i termini di servizio di Instagram.

Purtroppo, la dichiarazione di Instagram indica che Pornhub non tornerà questa volta.

Rispondendo al divieto in una lettera aperta condivisa sull’account Twitter ufficiale di Pornhub , il sito web per adulti ha accusato Instagram di “applicazione opaca, discriminatoria e ipocrita dei propri Termini e Politiche”. Ha anche chiesto a Instagram di fornire una spiegazione e una guida sul motivo per cui gli account delle prostitute vengono spesso eliminati, sostenendo che il contenuto effettivo pubblicato non viola nessuna delle politiche della piattaforma.

“Chiediamo che Instagram metta immediatamente fine a tutte le discriminazioni nei confronti di coloro che sono coinvolti nell’industria per adulti”, ha scritto Pornhub. “Ciò significa fornire piena trasparenza e spiegazioni chiare per eventuali account sospesi o banditi, porre fine alle pratiche di divieto ombra e ripristinare immediatamente tutti gli account, incluso Pornhub, che non hanno violato nessuno dei Termini e delle politiche di Instagram”.

La lettera di Pornhub è stata firmata da numerosi professionisti e organizzazioni nell’industria della pornografia, incluso il gruppo commerciale di intrattenitori per adulti Free Speech Coalition ; sindacato delle prostitute Adult Performance Artists Guild ; e famosi attori Riley Reid, Asa Akira e Adriana Chechik.

Pornhub ha rifiutato di commentare ulteriormente quando è stato raggiunto da Mashable.

Significativamente, la lettera di Pornhub osservava che “[mentre] i marchi mainstream e gli account di celebrità spesso presentano nudità e sessualità aperta senza ripercussioni, i nostri account completamente PG vengono regolarmente banditi senza una spiegazione adeguata”.

La lettera citava specificamente un post su Instagram del “culo completamente esposto” di Kim Kardashian che la celebrità ha caricato due settimane fa e che rimane ancora in diretta. I “primi piani di natiche completamente nudi” sono vietati dalla politica sulla nudità di Meta , sebbene faccia un’eccezione per i casi in cui vengono “fotografati su un personaggio pubblico”.

Indipendentemente dal fatto che il sedere di Kardashian sia stato migliorato digitalmente o meno, la mancanza di censura per tali post dà almeno l’apparenza di un trattamento ineguale a prima vista. Mentre Instagram ha rimosso i post delle celebrità in passato , tali casi hanno in genere comportato violazioni delle norme estremamente ovvie ed eclatanti come “capezzoli femminili scoperti”.

Al momento non è chiaro esattamente quale contenuto Pornhub possa aver pubblicato per richiederne l’espulsione senza tante cerimonie da Instagram. E sfortunatamente per tutti nell’industria per adulti, non sembra probabile che diventi più chiaro.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial