sabato, Marzo 2, 2024

Possibile cambiamento nome Xbox Game Pass a Microsoft Game Pass

NUOVA IPOTESI SULLA POSSIBILE DERIVA MULTIPIATTAFORMA DI Xbox GAME PASS

Mentre la comunità dei videogiocatori continua ad attendere chiarimenti sul futuro di Xbox, che secondo i più recenti rumor starebbe per abbracciare una filosofia pienamente multipiattaforma, dalla rete è emerso una nuova, singolare suggestione: Xbox Game Pass starebbe per cambiare nome.

A suggerirlo è la catena di rivenditori GameStop, che in un nuovo banner pubblicitario si riferisce al noto servizio in abbonamento chiamandolo Microsoft Game Pass, in luogo dell’ormai arcinoto Xbox Game Pass. Da Redmond non sono ancora arrivati comunicati, dunque per il momento il presunto rebranding non può in alcun modo essere considerato ufficiale.

SPECULAZIONI E SPECIFICHE IPOTESI

A giudicare dai commenti che è possibile reperire sui Social Network, dove l’avvistamento ha già generato un bel po’ di scalpore, la maggior parte degli utenti ci vede un ulteriore indizio sulla possibile deriva multipiattaforma dell’ecosistema di Microsoft e dei suoi servizi, come a voler dire che Game Pass non è più legato solo ad Xbox.

RUMORE DI CORRIDOIO O ERRORE PUBBLICITARIO?

Ci teniamo a ribadire che si tratta di semplici speculazioni che per il momento non hanno ancora trovato riscontri o smentite ufficiali. Secondo alcuni, incluso Tom Warren, si sarebbe trattata di una mera svista del reparto marketing di GameStop, un’ipotesi che non può certamente essere esclusa. D’altro canto, il banner è online da più di cinque ore, un tempo sicuramente più che sufficiente per ravvedersi di un errore e porvi rimedio.

ATTESA DI UN COMUNICATO UFFICIALE DA PARTE DI MICROSOFT

Non possiamo far altro che attendere un comunicato ufficiale da parte di Microsoft in grado di far chiarezza su tutta la faccenda. Il Business Update di Phil Spencer sul futuro di Xbox, ricordiamo, è atteso per la prossima settimana.

AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

1° aggiornamento 7 febbraio 2024 ore 22:00: citando alcune fonti non meglio specificato, Jez Corden di WindowsCentral ritiene che la dicitura “Microsoft Game Pass” sia stata inventata di sana pianta da GameStop e che di ufficiale non ha nulla. Restiamo ancora in attesa di un chiarimento da parte di Microsoft.

2° aggiornamento 8 febbraio 2024 ore 00:05: GameStop ha eliminato dai social i banner con la dicitura Microsoft Game Pass, forse perché stato veramente il frutto di un errore. Jez Corden di WindowsCentral ribadisce che si è trattato di un typo dei responsabili della catena.

In conclusione, nonostante le voci e le speculazioni sulla possibile modifica del nome di Xbox Game Pass, al momento non ci sono conferme ufficiali da parte di Microsoft. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi e di un chiarimento definitivo da parte della casa di Redmond.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: