HomeCriptovaluteBitcoinQualcuno ha svuotato un portafoglio Bitcoin con $ 964.000.000

Qualcuno ha svuotato un portafoglio Bitcoin con $ 964.000.000

Mentre il mondo si preparava a una lunga notte elettorale che di fatto non è ancora finita, qualcuno ha svuotato uno dei portafogli digitali più preziosi al mondo.

Martedì, chiunque abbia il controllo dell’indirizzo Bitcoin ” 1HQ3Go3ggs8pFnXuHVHRytPCq5fGG8Hbhx ” ha trasferito tutto il suo contenuto: uno sbalorditivo 69369.16716000 BTC o circa $ 964.000.000. A questo punto, è impossibile sapere se si trattasse di una rapina o semplicemente del proprietario del portafoglio da tempo inattivo che trasferiva i propri risparmi su un altro portafoglio.

Quel portafoglio è stato per anni oggetto di speculazione per gli appassionati di criptovaluta e fino al trasferimento era uno degli indirizzi Bitcoin più preziosi esistenti. Più di recente, diversi hacker hanno cercato di introdursi in esso , tentando di forzare il codice di accesso che protegge il portafoglio nel tentativo di rubare i fondi.

Ora, il denaro è andato, è stato spostato a un altro indirizzo Bitcoin e non sapremo mai cosa è successo a meno che la persona che ha ordinato il trasferimento non esca pubblicamente.

“È stata la persona che ha decifrato la password o il proprietario originale che potrebbe aver notato i recenti articoli sul suo portafoglio che circolavano tra gli hacker”, ha detto su Twitter Alon Gal, un ricercatore di sicurezza che ha tenuto d’occhio il portafoglio . “Forse il proprietario? Difficile da sapere.”

Il portafoglio è stato considerato “dormiente” dal 2015, il che significa che il proprietario non ha spostato alcun Bitcoin da allora, come ha spiegato Gal, il Chief Technology Officer della società di intelligence sulla criminalità informatica Hudson Rock.

Da quando Bitcoin è stato lanciato nel gennaio del 2009, alcune delle storie più intriganti che circondano la criptovaluta sono state le persone che hanno perso le password nei loro portafogli o hanno buttato via i dischi rigidi in cui stavano archiviando i loro bitcoin. Ci siamo tutti relazionati a queste storie perché tutti di tanto in tanto indossiamo una vecchia giacca e troviamo qualche cambiamento, facendoci sentire come se avessimo vinto alla lotteria. Questo è ciò di cui ho scritto quando ho investito circa $ 1.000 in Bitcoin ed Ethereum , un’altra criptovaluta popolare, nel 2017. È ciò che alcune persone chiamano Bitcoin FOMO , quella sensazione che ci siamo persi di essere quei primi utenti che hanno avuto la fortuna di ottenere bitcoin gratuiti e svegliarsi un giorno come milionari o addirittura miliardari.

Chiunque abbia spostato gli oltre 960.000.000 di dollari da quel misterioso portafoglio non ha alcun FOMO, sono ricchi da morire e noi contadini potremmo non sapere mai chi sono.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial