Diventata la funzione più popolare del social network di foto, Instagram Stories consente all’utente di inserire ciò che desidera con la tranquillità che dopo un massimo di 24 ore verrà eliminato. E da metà gennaio 2018, se qualcuno dovesse entrare nel tuo profilo, vedere le tue Storie e farne uno screenshot, lo stesso Instagram te lo avviserebbe grazie a una sorta di funzione ‘spia’ davvero utile.

Ma questa funzione è ancora attiva?

Non ti avvisa più se qualcuno cattura le tue storie

Implementata come funzione di test che ha avuto successo, la piattaforma stessa ha confermato al sito BuzzFeed News 3 anni fa che questo strumento era solo in fase di test, e la funzione è stata successivamente disattivata. In questo modo, se qualcuno entra nelle tue Storie e fa uno screenshot, non scoprirai più chi era, come prima. E chiunque abbia fatto lo screenshot manterrà quel materiale che hai caricato perché sapevi che sarebbe scomparso proprio come gli snap di Snapchat.

LEGGI  Instagram impedirà agli adulti di mandare messaggi agli adolescenti

Ma il social network avverte di qualcosa di simile: quando viene fatto uno ‘screenshot’ in un messaggio diretto.

Quando Instagram ti avvisa che i tuoi contenuti sono stati acquisiti?

Gli MD o messaggi diretti sono il ‘WhatsApp’ di Instagram, la funzione che ti permette di chattare con un contatto in privato , senza che il resto dei tuoi follower lo veda. E in stile Snapchat, se invii una foto, un’immagine o un video tramite messaggi diretti, prima o poi scomparirà: puoi scegliere di farlo scomparire dopo essere stato visto una volta.

Se invii una foto o un video a un contatto tramite MD su Instagram, e lui lo vede e fa uno screenshot, Instagram ti avviserà con un simbolo : un’icona circolare proprio accanto all’icona “Foto” e sopra la parola “visualizzato”. Questo cerchio è una “spia” che ti avviserà di questo.