mercoledì, Giugno 12, 2024

Quest’anno l’attività di display di Samsung smetterà di produrre schermi LCD

Samsung Display interromperà la produzione di pannelli con display a cristalli liquidi (LCD) in Cina e Corea del Sud alla fine dell’anno, al fine di concentrarsi sulla nuova generazione di schermi ” quantum dot ” (QD), riferisce Reuters . Eventuali ordini LCD effettuati prima della fine dell’anno saranno comunque evasi.

Samsung ha reso noti i suoi piani per la tecnologia QD l’anno scorso, quando ha annunciato il suo investimento di $ 11 miliardi in un impianto in grado di produrre veri schermi TV QLED che si illuminano da soli. Tradizionalmente, la tecnologia LCD a punti quantici di Samsung mette le retroilluminazione a LED dietro un filtro (quindi il display non corrisponde a quelli come i TV OLED di LG), ma la ricerca alla fine del 2019 ha aiutato a mitigare alcuni problemi di sviluppo, come burn- in.

L’imminente tecnologia QD di Samsung si basa invece sul fosfuro di indio anziché sul cadmio tossico e ha una durata fino a un milione di ore.

L’investimento multimiliardario avverrà nell’arco di cinque anni e vedrà Samsung convertire una delle sue linee LCD sudcoreane esistenti in una struttura per produrre in serie questi schermi.

Il calo della domanda di prodotti LCD e un eccesso di offerta manifatturiera significano che Samsung è ovviamente alla ricerca di nuove strade, quindi per l’azienda essenzialmente rinunciare a una tecnologia collaudata e andare all-in su un altro suggerisce che gli schermi QD sono molto probabili funzione nel nostro futuro di visualizzazione.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: