sabato, Aprile 13, 2024

Raggiunto un nuovo record di ricavi e utenti, grazie all’acquisizione di Activision Blizzard, Microsoft vede i videogiochi superare i ricavi di Windows.

Microsoft CON ACTIVISION BLIZZARD: RECORD DI RICAVI E UTENTI DI Xbox, ORA I Videogiochi VALGONO PIÙ DI Windows

Microsoft ha annunciato i primi risultati trimestrali fiscali a seguito dell’acquisizione di Activision Blizzard, editore di videogiochi come Call of Duty e Candy Crush. L’acquisizione ha ottenuto esattamente gli effetti attesi: gli utenti mensili attivi su Xbox, PC e mobile hanno superato i 200 milioni e i ricavi di Xbox hanno superato quelli di Windows.

L’intero gruppo ha generato ricavi per 62 miliardi di dollari, in crescita del 18%, e un profitto operativo di 27 miliardi di dollari, in crescita del 33%. A crescere è stato soprattutto il giro d’affari di Azure e dei servizi cloud per le imprese, salito del 30%. Gli abbonati a Microsoft 365 sono saliti a 78,4 milioni.
L’EFFECTO ACTIVISION BLIZZARD

“Con la nostra acquisizione, abbiamo aggiunto centinaia di milioni di giocatori al nostro ecosistema, come esecuzione della nostra ambizione di raggiungere più giocatori su più piattaforme”, ha detto l’amministratore delegato di Microsoft, Satya Nadella. Le ore che gli utenti hanno passato a giocare in Streaming sono cresciute del 44% su base annua.

Complessivamente i ricavi della divisione Xbox sono cresciuti, rispetto al 2022, del 49%, di cui il 44% per merito dell’integrazione di Activision Blizzard. I ricavi dai contenuti e dai servizi, quindi escluso l’Hardware, sono cresciuti del 61%, di cui il 55% derivante da Activision Blizzard. I ricavi dell’intera divisione More Personal Computing, che oltre a Xbox include anche Windows e i dispositivi Surface, sono cresciuti del 19%, di cui il 15% è dovuto ad Activision Blizzard.

Le vendite hardware sono cresciute del 3%. Un risultato che la direttrice finanziaria di Microsoft, Amy Hood, ha definito inferiore alle aspettative. Nei mesi scorsi Microsoft ha proposte diverse promozioni per Xbox Series X, ma non sembra essere riuscita ad accelerare l’adozione della console.

In totale Xbox ha generato ricavi per 7,11 miliardi di dollari ed è diventata la terza attività di Microsoft per ricavi, superata da office (13,47 miliardi) e dai server (23,95 miliardi). I ricavi da Windows sono stati di 5,26 miliardi di dollari.

La sola Activision Blizzard ha generato ricavi per 2,08 miliardi di dollari fra ottobre e dicembre. Le spese operative e i costi per generare i ricavi sono state più alte. Con il risultato che nel primo trimestre dall’acquisizione, finalizzata a metà ottobre, Microsoft ha perso 440 milioni di dollari con Activision Blizzard.

Nei giorni scorsi, proprio come risultato dell’acquisizione, Microsoft ha annunciato che licenzierà 1.900 persone, ritenute in eccesso rispetto ai dipartimenti di Xbox. L’amministratore delegato di Blizzard Mike Ybarra lascerà la società e sarà sostituito da Johanna Faries, già direttrice generale di Call of Duty. Inoltre Bloomberg ha riportato che è stato cancellato lo sviluppo del videogioco di sopravvivenza di Blizzard, che era stato annunciato all’inizio del 2022.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: