venerdì, Luglio 19, 2024

Roblox: il fenomeno videoludico adatto a tutte le età, ma con vigilanza genitoriale

Roblox: LA PIATTAFORMA DI GIOCO PIÙ AMATA DAI GIOVANISSIMI

Roblox è senza dubbio uno dei fenomeni videoludici più grandi e popolari del momento. Ma cosa rende questa piattaforma così speciale? Molto più di un semplice videogioco, Roblox funge da porta d’ingresso per le esperienze di intrattenimento più disparate, offrendo agli utenti la possibilità di creare e condividere i propri mondi virtuali. Questo approccio innovativo ha catturato l’attenzione di milioni di giocatori in tutto il mondo, soprattutto tra i giovanissimi, che trovano in Roblox un universo di divertimento senza limiti.

IL SISTEMA DI VALUTAZIONE PEGI

Il PEGI, acronimo di Pan European Game Information, è il sistema di valutazione adottato in quasi tutto il territorio europeo per classificare i Videogiochi in base alle fasce d’età di riferimento. Questo sistema consente ai genitori di sapere quali contenuti sono adatti ai propri figli, garantendo una maggiore trasparenza e consapevolezza nella scelta dei giochi da acquistare.

COSA DICE IL PEGI SU ROBLOX?

Roblox rappresenta un caso particolare all’interno del sistema PEGI. Fino a poco tempo fa, la piattaforma era classificata come PEGI 7, ovvero adatta a tutti i bambini dai sette anni in su. Tuttavia, il 30 settembre 2022 il PEGI ha deciso di cambiare la classificazione di Roblox, assegnandogli un bollino con il punto interrogativo. Questa nuova classificazione indica che Roblox è adatto a tutte le età, ma è consigliabile che i minori siano supervisionati dai genitori durante l’esperienza di gioco.

LA SCELTA DEL PEGI E I MOTIVI DEL CAMBIAMENTO

Il cambio di classificazione di Roblox da PEGI 7 a un bollino con il punto interrogativo è stato motivato dalla natura stessa della piattaforma. Roblox non è semplicemente un videogioco, ma una vasta e variegata collezione di esperienze di gioco create dagli utenti stessi. Questa caratteristica rende difficile per il PEGI valutare e classificare singolarmente ogni esperienza presente su Roblox, motivo per cui è stato consigliato ai genitori di tenere sotto controllo i propri figli durante il gioco.

LA Sicurezza DEI GIOVANI GIOCATORI SU ROBLOX

Nonostante la nuova classificazione di Roblox come adatto a tutte le età, il PEGI ha sottolineato l’importanza della supervisione genitoriale per garantire la sicurezza dei giovani giocatori. In mezzo a tante esperienze considerate sicure, potrebbero essercene alcune non adatte ai più piccoli, motivo per cui è fondamentale che i genitori siano coinvolti e attenti durante l’esperienza di gioco dei propri figli.

CONCLUSIONE

Roblox è indubbiamente una delle piattaforme di gioco più innovative e coinvolgenti del momento. Con milioni di utenti in tutto il mondo e una vasta gamma di esperienze disponibili, è diventato un punto di riferimento per i giovani appassionati di videogiochi. La nuova classificazione da parte del PEGI sottolinea l’importanza della supervisione genitoriale e della consapevolezza nell’utilizzo di questa piattaforma, garantendo così una maggiore sicurezza e divertimento per tutti i suoi utenti.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: