domenica, Febbraio 25, 2024

Samsung ammette la sconfitta e firma un accordo per i pannelli TV OLED di LG

Secondo quanto riferito, Samsung ha firmato un accordo per i pannelli TV OLED di LG. Reuters afferma che LG Display fornirà pannelli OLED bianchi di fascia alta da 77 e 83 pollici a Samsung in un accordo che potrebbe aiutarla a realizzare un profitto in mezzo alla feroce concorrenza nei pannelli LCD dei rivali cinesi.

Questa è la prima volta che Samsung acquista pannelli OLED dal suo rivale sudcoreano dopo anni di voci su accordi simili. È anche un’enorme ammissione di sconfitta dopo che Samsung ha smesso di produrre televisori OLED nel 2015, citando gli alti costi dei pannelli in un errore di calcolo secondo cui il mercato non sarebbe pronto per televisori di fascia così alta. Samsung è andata avanti con i suoi televisori QLED più economici ma di qualità inferiore, una variante del LED LCD, ma i modelli OLED hanno dominato il mercato premium.

LG detiene una quota di mercato superiore al 50% di redditizi televisori OLED

Samsung è tornata di recente all’OLED con il suo primo TV QD-OLED lanciato lo scorso anno e Samsung Display ha fornito i pannelli OLED per il primo TV QD-OLED di Sony. Reuters riporta che LG Display fornirà 2 milioni di pannelli OLED a Samsung nel 2024, 3 milioni nel 2025 e poi 5 milioni nel 2026.

LG ha conquistato oltre il 50% della quota di mercato dei televisori OLED con Sony al 26% e Samsung solo al 6%, secondo una ricerca di mercato di Omdia.

L’accordo arriva in un momento ideale per LG Display dopo che ha ammesso che c’era stata una “domanda fiacca” per i televisori e vendite di pannelli TV OLED inferiori alle attese nel suo guadagni trimestrali recenti.

Il tempismo è buono anche per Samsung Electronics dopo che la società ha avuto un altro trimestre terribile a seguito di una domanda di semiconduttori più debole e un taglio alla produzione di chip di memoria. Mentre Samsung ha dominato il mercato televisivo globale per 17 anni di fila, ha affrontato la dura concorrenza dei rivali cinesi con televisori LCD più economici. Ora vede chiaramente l’opportunità ad alto margine che ha perso con i grandi televisori OLED.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: