venerdì, Luglio 19, 2024

Samsung punta a portare Galaxy AI su 200 milioni di dispositivi entro il 2024

Samsung PUNTA IN ALTO: GALAXY AI SU 200 MILIONI DI DISPOSITIVI NEL 2024

Il 2024 di Samsung è iniziato con il piede schiacciato sull’acceleratore: non solo i nuovi Smartphone top di gamma (Galaxy S24), ma anche la suite Galaxy AI con utili funzioni basate sull’Intelligenza Artificiale. Il colosso sudcoreano vuole essere protagonista di questo settore e oggi, al secondo evento Unpacked dell’anno, ha annunciato l’intenzione di voler portare Galaxy AI su 200 milioni di dispositivi entro la fine del 2024.

GALAXY AI SU 200 MILIONI DI DISPOSITIVI ENTRO LA FINE DEL 2024: LA NUOVA MISSIONE DI SAMSUNG

All’appuntamento parigino, Samsung ha comunicato a tutti i presenti e agli utenti collegati da casa (è stato possibile seguire la diretta su Youtube, ndr) che entro la fine dell’anno la suite Galaxy AI sarà disponibile su ben 200 milioni di dispositivi.

Il pacchetto Galaxy AI è stato rilasciato su diversi modelli di smartphone e Tablet di Samsung di fascia alta (quindi Galaxy S, Galaxy Tab S e Galaxy Z) con l’aggiornamento One UI 6.1 di qualche mese fa. L’azienda di certo aggiungerà le funzionalità oggi svelate con l’update One UI 6.1.1 presto disponibile per gli smartphone (pieghevoli e non) e tablet compatibili. Dovrebbe essere questioni di pochi mesi, se non di settimane.

Tra le inedite funzionalità AI presentate oggi ci sono Assistente Note, che tra le altre cose può creare un disegno partendo da un semplice schizzo, e lo strumento Interprete, una nuova modalità di conversazione che sfrutta il doppio display del Galaxy Z Fold6. Un importante aggiornamento riguarda invece la feature Traduzione Live, da questo momento compatibile anche con alcune popolari applicazioni di terze parti.

OPINIONI SULL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE DI SAMSUNG

Durante l’evento Unpacked sono state condivise diverse opinioni riguardo all’intelligenza artificiale implementata da Samsung sui suoi dispositivi. Molti esperti del settore hanno elogiato i progressi fatti dall’azienda nel campo dell’AI, sottolineando come Samsung stia dimostrando di essere all’avanguardia in questo settore sempre più cruciale per il futuro della Tecnologia.

Gli utenti, d’altra parte, hanno espresso pareri contrastanti: c’è chi ha elogiato la facilità d’uso e l’efficacia delle funzionalità AI implementate sui dispositivi Samsung, mentre altri hanno sollevato dubbi sulla privacy e sulla Sicurezza dei dati personali a cui si potrebbe accedere tramite le funzioni AI.

Il dibattito sul ruolo dell’intelligenza artificiale nella nostra vita quotidiana è destinato ad accendersi sempre di più, e Samsung sembra intenzionata a rimanere al centro di questa discussione, portando la propria suite Galaxy AI su un numero sempre maggiore di dispositivi nell’arco del 2024.

CONCLUSIONE

In conclusione, Samsung ha lanciato una sfida ambiziosa per il 2024: portare la sua suite Galaxy AI su 200 milioni di dispositivi entro la fine dell’anno. Con le nuove funzionalità presentate durante l’evento Unpacked, l’azienda punta a dimostrare di essere leader nel campo dell’intelligenza artificiale e a offrire agli utenti esperienze sempre più avanzate e personalizzate. Resta da vedere come verrà accolto questo obiettivo da parte del pubblico e come si evolverà il panorama dell’AI nei prossimi mesi.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: