giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeCinemaScarlett Johansson ha fatto causa alla Disney che le ha risarcito 40...

Scarlett Johansson ha fatto causa alla Disney che le ha risarcito 40 milioni di dollari

Black Widow è stato uno dei personaggi più significativi del Marvel Cinematic Universe e ne fa parte da parecchio tempo ormai. Il motivo principale per cui il personaggio funziona deve includere sicuramente l’interpretazione di Scarlett Johansson nel ruolo. Di recente è stata molto illuminata per la sua causa con la Disney sull’uscita del film contemporaneamente nella piattaforma di streaming e nei cinema Disney+.

Questa causa è stata poi risolta e Scarlett Johansson è stata pagata l’importo dovuto ( $ 40 milioni ) per le perdite che aveva subito. L’attrice ha riflettuto sulla causa della Disney Black Widow durante un evento all’American Cinematheque.

Scarlett Johansson riflette sulla causa

Durante un’intervista con AP Entertainment, l’attrice ha parlato dell’intera causa Black Widow- Disney. Ha chiarito che andare avanti con la causa era qualcosa che lei considera un atto di coraggio. Poi ha detto che ” in generale è importante conoscere il proprio valore e farsi valere”. Ci sono state molte altre cose di cui ha parlato, incluso il modo in cui l’industria dell’intrattenimento si è evoluta nel corso degli anni. Questo era importante perché l’attrice ha poi menzionato che c’è stato un momento in cui parlare di tali ingiustizie avrebbe indotto l’attore a ” non lavorare mai più o […] essere inserito nella lista nera in qualche modo”. 

Dopo molto ritardo, quasi un anno, siamo finalmente riusciti a vedere Black Widow, che è stata la prima avventura da solista del personaggio nel franchise. Ciò significava molto per i fan del personaggio considerando che era morta durante gli eventi di Avengers: Endgame e ciò significherebbe che questa sarebbe stata l’ultima volta che avremmo visto Scarlett Johansson assumere il ruolo. Ma l’uscita del progetto è seguita da grandi controversie quando la Disney ha deciso di rilasciare il film contemporaneamente all’uscita sulla piattaforma di streaming Disney+. L’attrice, che era anche una delle produttrici del progetto, ha intentato una causa contro la Disney poiché ciò ha influito sui bonus che avrebbe ottenuto in base alle performance teatrali del film.

Successivamente la causa è stata risolta fuori dal tribunale e l’attore ha dichiarato:

Sono felice di aver risolto le nostre divergenze con Disney. Sono incredibilmente orgoglioso del lavoro che abbiamo svolto insieme nel corso degli anni e ho apprezzato molto il mio rapporto creativo con il team. Non vedo l’ora di continuare la nostra collaborazione negli anni a venire.

La  star di Black Widow  sarà coinvolta in un imminente progetto MCU anche se non ci sono stati chiarimenti su quale potrebbe essere questo progetto. Questo accordo conferma che il lavoro sul prossimo film della Disney  Tower of Terror  continuerà con il suo coinvolgimento. La sua audacia nel parlare contro un grande studio come la Disney indica che si spera che ci sarà un tempo in cui i lavoratori saranno in grado di ricevere la paga che meritano.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial