sabato, Aprile 20, 2024

Sfarfallio dello schermo del MacBook? 10 correzioni da provare

Lo schermo del tuo MacBook sfarfalla o lampeggia in modo casuale? O succede sempre? Sebbene entrambi gli scenari possano indicare un guasto hardware del display o della GPU, possono essere in gioco anche più fattori software.

Quindi, prima di visitare il tuo Apple Store locale, controlla cosa puoi fare per correggere lo sfarfallio dello schermo su un MacBook Pro o Air tutto da solo.

1. Riavvia il tuo MacBook

Sembra semplice, ma un semplice riavvio può eliminare rapidamente la maggior parte delle anomalie grafiche che si verificano su un MacBook. Quindi, se non l’hai già fatto, apri il file Menù di mele e seleziona Ricomincia. Per ottenere i migliori risultati, deseleziona la casella accanto a Riapri le finestre quando effettui nuovamente l’accesso nella finestra di dialogo di conferma.

Se il problema persiste, prova a spegnere il Mac prima di riavviarlo. Per farlo, apri il file Menù di mele e seleziona Fermare. Ancora una volta, disabilita l’opzione che riapre le finestre quando accedi nuovamente.

2. Disabilitare la commutazione automatica della grafica

Se utilizzi un MacBook Pro che racchiude sia una GPU integrata che una discreta, passerà automaticamente da una all’altra per ottimizzare la durata della batteria, a seconda del carico di lavoro. In rare occasioni, tuttavia, il driver grafico può arrestarsi in modo anomalo e causare lo sfarfallio dello schermo.

Per disabilitare il cambio automatico della grafica, vai a Impostazioni di sistema > Batteriascorrere verso il basso a destra e fare clic Opzioni. Quindi, deseleziona la casella accanto a Disabilita la commutazione automatica della grafica. Se questo aiuta, potresti voler aggiornare il tuo Mac (ne parleremo più avanti).

3. Aggiorna il tuo Mac e le tue app

Controlla se c’è un aggiornamento del software di sistema in sospeso che, si spera, potrebbe risolvere i problemi di sfarfallio o lampeggiamento dello schermo del tuo MacBook Pro. Per farlo, apri il file Impostazioni di sistema app e vai a Generale. Quindi, fai clic Aggiornamento software sulla destra e il tuo Mac inizierà a controllare gli aggiornamenti. E se ne hai, clicca su Aggiorna ora.

Menu Aggiornamento software in macOS Ventura

Mentre ci sei, dovresti anche aggiornare le app sul tuo MacBook poiché le versioni più recenti contengono correzioni e ottimizzazioni che riducono i potenziali trigger di sfarfallio dello schermo.

4. Disattiva True Tone

True Tone è una funzionalità Mac integrata che regola automaticamente il colore e il contrasto in base ai livelli di luce ambientale. Tuttavia, può anche causare un leggero sfarfallio o luccichio dello schermo.

True Tone nell'app Impostazioni di sistema macOS

Per disabilitare True Tone sul tuo MacBook, apri il Centro di controllo, espandi Schermoe spegnere il Vero Tono icona. Oppure vai a Impostazioni di sistema > Visualizza e deseleziona la casella accanto a Vero Tono.

5. Disabilitare l’accelerazione hardware per i browser

I browser di terze parti come Chrome e Firefox utilizzano l’accelerazione hardware per migliorare l’efficienza e le prestazioni del rendering. Tuttavia, può causare problemi con configurazioni hardware specifiche.

Se il problema dello sfarfallio dello schermo si verifica solo durante le attività basate sul browser come lo streaming video, considera la possibilità di disabilitare l’accelerazione hardware per il tuo browser. In Chrome, fai clic su tre punti icona, vai a Impostazioni > Sistemae disabilitare Usa l’accelerazione hardware quando disponibile.

Impostazioni di sistema in Chrome per macOS.

Se usi Firefox, fai clic sul file tre righe icona, vai a Impostazioni, e scorrere verso il basso fino a Prestazione sezione. Ora, deseleziona le caselle accanto a Utilizza le impostazioni delle prestazioni consigliate E Usa l’accelerazione hardware quando disponibile.

6. Avvia il tuo MacBook in modalità provvisoria

Prova ad avviare il tuo MacBook in modalità provvisoria dopo. Questa azione da sola cancella la cache del kernel del tuo Mac, esegue diversi controlli automatici del disco e risolve vari problemi sottostanti con il sistema operativo.

Per avviare un MacBook Intel in modalità provvisoria, è sufficiente spegnerlo e riavviarlo tenendo premuto il tasto Spostare chiave. Se il tuo MacBook funziona con un chipset in silicio Apple, spegnilo e riavvialo senza rilasciare il file Energia pulsante; una volta arrivato alla schermata Opzioni di avvio, tieni premuto il Spostare tasto e selezionare Mac HD > Modalità sicura.

7. Svuota la cache del tuo MacBook

Un’applicazione corrotta o obsoleta e la cache di sistema sono un altro motivo per cui MacBook Pro potrebbe riscontrare problemi di sfarfallio dello schermo. Onyx è un’app che ti aiuta a gestirlo svuotando rapidamente i dati memorizzati nella cache.

Basta installare Onyx e fornirgli l’accesso completo al disco (vai a Impostazioni di sistema > Privacy e sicurezza > Accesso completo al disco). Successivamente, apri il programma e passa al file Manutenzione scheda. Quindi, mantieni le selezioni predefinite in posizione e fai clic su Esegui attività.

Svuotare la cache di macOS con Onyx.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida completa per cancellare l’applicazione e la cache di sistema in macOS.

Download: Onice (Gratuito)

8. Esegui Apple Diagnostics per un test hardware

L’esecuzione di Apple Diagnostics può aiutarti a determinare se i problemi di sfarfallio o lampeggiamento dello schermo del tuo MacBook Pro derivano da un display difettoso o da un processore grafico. Tieni premuto il D chiave durante l’avvio per farlo su un Intel Mac.

Se utilizzi un MacBook Apple in silicone, spegni il Mac e riaccendilo tenendo premuto il tasto Energia pulsante finché non viene visualizzata la schermata Opzioni di avvio. Quindi, premi Comando + D sulla tua tastiera.

Una volta che il tuo Mac avrà terminato di eseguire la diagnostica, riceverai un codice di riferimento. ADP000 denota niente di sbagliato con l’hardware, mentre VFD001 A VFD007 segnalare un problema con il display o la GPU.

9. Ripristina la NVRAM/PRAM del tuo MacBook

Prendi in considerazione l’esecuzione di un ripristino della NVRAM o della PRAM se utilizzi un MacBook Intel. Ciò cancella varie preferenze hardware e software che il tuo Mac contiene nella memoria non volatile.

Per farlo, avvia il tuo MacBook tenendo premuto il Comando, Opzione, PE R tasti fino a quando non lo senti suonare due volte o vedi il logo Apple per la seconda volta.

Se ciò non aiuta, puoi invece eseguire un ripristino SMC. Questa procedura varia a seconda che il tuo MacBook abbia o meno il chip di sicurezza T2 di Apple. Indipendentemente da ciò, abbiamo trattato in dettaglio il processo di ripristino SMC.

Combinazione di tasti per reimpostare la NVRAM di un Mac.

Puoi saltare questo passaggio per la risoluzione dei problemi se possiedi un MacBook Apple in silicio, poiché questi modelli non dispongono di NVRAM o SMC.

10. Reinstalla macOS

Se Apple Diagnostics implica che non c’è niente di sbagliato nell’hardware del tuo MacBook, considera di reinstallare macOS. Si spera che ciò dovrebbe risolvere eventuali gravi problemi con il software di sistema che causano lo sfarfallio o il flash del display.

Hai un paio di approcci. Puoi reinstallare macOS senza perdere i tuoi dati (cosa che ti consigliamo di fare prima). Oppure puoi cancellare la memoria interna e installare macOS da zero.

Diagnostica e correggi lo sfarfallio dello schermo sul tuo MacBook

Se nessuna delle correzioni di cui sopra aiuta e i problemi di sfarfallio dello schermo di MacBook Pro si verificano anche al di fuori di macOS (come il logo Apple mentre accendi il tuo MacBook), è probabile che sia correlato all’hardware.

Se anche il test di Apple Diagnostics lo conferma, è tempo di cercare un aiuto professionale. Prenota un appuntamento con Apple e chiedi a un Apple Genius di affrontare il problema.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: