giovedì, Luglio 25, 2024

Sony richiama Bloodborne Kart per cambiare il nome, la delusione dei fan.

SONY INTERVIENE SU BLOODBORNE KART

Dopo anni di attesa per un possibile sequel di Bloodborne, i fan della serie si sono trovati a dover fare i conti con una nuova sorpresa: l’intervento di Sony su Bloodborne Kart, il gioco parodistico creato dalla sviluppatrice PSX Bunlith. La notizia è arrivata attraverso un tweet della stessa creatrice, che ha dovuto annunciare un ritardo nella pubblicazione del gioco a causa delle richieste dell’azienda nipponica.

L’INTERVENTO DI SONY

La decisione di Sony di intervenire sulla parodia di Bloodborne è stata accolta con sorpresa dai fan, ma è stata confermata direttamente dalla diretta interessata. In un tweet la sviluppatrice ha comunicato di essere stata contattata da Sony e di dover modificare il branding del gioco, cancellando il nome “Bloodborne Kart”.

LA REAZIONE DELLA SVILUPPATRICE

Nonostante l’intervento da parte di Sony, PSX Bulith ha preso la notizia con serenità, annunciando che il gioco verrà comunque pubblicato, anche se con un ritardo dovuto alle modifiche richieste. La creatrice ha inoltre rassicurato i fan, promettendo di mantenere aggiornati sulle novità riguardanti una nuova data di lancio.

LE ASPETTATIVE DEI FAN

La notizia ha lasciato i fan con un pizzico di delusione, dopo aver atteso con ansia l’uscita di Bloodborne Kart. Tuttavia, rimangono comunque curiosi di scoprire la nuova esperienza curata dalla creatrice di Bloodborne PSX, un omaggio molto apprezzato dai giocatori della serie.

CONCLUSIONI

Nonostante l’intervento di Sony abbia causato un ritardo nella pubblicazione di Bloodborne Kart, i fan possono comunque restare fiduciosi che il gioco vedrà la luce, anche se con un nome diverso. Resta da vedere quali saranno le modifiche apportate e se il gioco riuscirà a soddisfare le aspettative dei giocatori. Resta quindi in attesa di ulteriori annunci riguardanti la nuova data di lancio.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: