HomeMarvelSpiegate le scene post-credits di "Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli"

Spiegate le scene post-credits di “Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli”

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli presenta non una ma due scene post-crediti.meraviglia

Quando tutta l’azione delle arti marziali è terminata, c’è una scena post-crediti alla fine di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli ? Certo! In effetti, quest’ultima entrata nel Marvel Cinematic Universe include due scene post-crediti per anticipare la prossima avventura. Pronto? Spoiler in arrivo…

Quindi che dire di quelle scene post-crediti? Dopo aver salvato il mondo alla fine del film, a Shang-Chi vengono presentati alcuni volti familiari con le star di Avengers che compaiono per i cameo (opportunamente per il 2021, questo incontro prevede una sorta di chiamata Zoom di supereroi). Poi, proprio alla fine dei titoli di coda, un’altra scena introduce un nuovo capo per il fastidioso esercito ninja del film.

Scena a metà dei titoli di coda di Shang-Chi

La scena dei titoli di coda continua sostanzialmente alla fine del film , quando Shang-Chi e Katie hanno seguito Wong in un portale. L’azione riprende con Wong che studia gli anelli, notando che i potenti oggetti non assomigliano a nessuno degli artefatti registrati nel codice.

I cameo dei crediti obbligatori provengono da Brie Larson e Mark Ruffalo nei panni di Captain Marvel e Bruce Banner. Il braccio di Banner è fasciato, quindi se questa è la ferita subita dall’indossare il Power Gauntlet in Endgame, allora possiamo datare Shang-Chi come ambientato relativamente presto dopo quel film. Potrebbero essere due dei più grandi cervelli dei Vendicatori, ma entrambi sono sconcertati dagli anelli. Possono almeno dedurre che i mistici cerchi di metallo sono molte migliaia di anni più vecchi di quanto chiunque pensasse.

La Marvel poi si lancia in qualche affare interplanetario, lasciando Banner e Wong per introdurre ufficialmente Shang-Chi e Katie nel Marvel Cinematic Universe. “C’è un lungo viaggio davanti a te”, avverte Wong, o come dice Banner, “Benvenuto al circo”. Non resta quindi che concludere l’accordo con un po’ di karaoke e Wong si unisce con entusiasmo a un giro all’Hotel California degli Eagles.

Scena post-crediti di Shang-Chi

Dopo i titoli di coda arriva la seconda scena. Questa volta è Xialing, interpretato da Meng’er Zhang, ad essere protagonista. Ci ritroviamo con lei che mette via le cose infantili mentre tira giù i manifesti che coprono la sua camera da letto d’infanzia. Dovrebbe concludere gli affari terroristici di suo padre, ma invece prende il suo trono e inaugura una nuova era per l’organizzazione dei Dieci Anelli. Un’era di graffiti e hip-hop, con Razor Fist affiancato dal suo vecchio aiutante di fight club e un nuovo esercito di praticanti di arti marziali.

“Cominciamo,” dice Xialing minacciosamente. “Abbiamo molto lavoro da fare”.

Il film si conclude con la didascalia: “I dieci anelli torneranno”. Ma ora che hanno una nuova gestione, saranno amici o nemici per Shang-Chi e gli Avengers?

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial