sabato, Giugno 22, 2024

Temu è un’app di spionaggio? I dubbi sulla sicurezza

In questi giorni TikTok e molti altri social network sono completamente ricoperti di video che mettono in guardia su Temu. Un report molto esteso pubblicato all’inizio di settembre sta scatenando un grande scandalo mediatico riguardante l’app per dispositivi mobili dell’ecommerce di origine cinese.

Il titolo stesso del report lascia poco spazio a dubbi: si ritiene che PDD Holdings Inc., l’azienda responsabile dell’app di Temu, sia coinvolta in attività fraudolente e che l’applicazione stessa sia in realtà uno spyware nascosto che rappresenta una minaccia per la sicurezza degli Stati Uniti.

Anche se il report è stato redatto da un’azienda statunitense, Grizzly Research, è ovvio che il problema riguarda tutti i paesi in cui è attiva l’app di Temu. Grâce agli investigatori privati di Grizzly Research in Cina, sono state raccolte molte prove e informazioni che sollevano dei sospetti sull’app.

Dubbi sul business di Temu

Dato il basso prezzo dei prodotti venduti su Temu, è lecito pensare che l’azienda guadagni denaro in altro modo. Tuttavia, procediamo per gradi.

Le caratteristiche pericolose di Temu

Secondo il report di Grizzly Research, l’app di Temu ha tutte le caratteristiche tipiche dei malware e degli spyware più pericolosi. È in grado di estrarre tutti i dati dallo smartphone dell’utente senza che quest’ultimo se ne accorga. Per confermare queste affermazioni, Grizzly Research ha coinvolto esperti indipendenti in sicurezza dei dati per analizzare il codice dell’applicativo in modo da ottenere ulteriori prove e testimonianze.

Un altro aspetto preoccupante è che il team di sviluppo di Temu è composto da circa un centinaio di ingegneri del software che avevano lavorato per Pinduoduo, un’app di ecommerce cinese che in passato è stata coinvolta in uno scandalo simile. Questo fa sospettare che gli ex-sviluppatori di Pinduoduo abbiano fornito il loro “know-how” a Temu.

Il modello di business sospetto

Temu sta perdendo denaro per ogni ordine evaso principalmente a causa delle spese pubblicitarie e di spedizione. Inoltre, il report di Grizzly Research afferma che Temu sta già vendendo illegalmente i dati dei propri clienti per sostenere il proprio modello di business. Questa situazione è molto grave considerando che l’azienda è già destinata al fallimento.

Le prove contro Temu

Nel report di Grizzly Research sono presenti prove molto clamorose che confermano le affermazioni fatte. Temu ha ricevuto un punteggio negativo su tutti i campi riguardanti la sicurezza nel confronto con altri servizi di ecommerce, incluso TikTok. L’app presenta diverse problematiche riguardanti l’accesso a funzionalità del telefono, la richiesta di indirizzi MAC, la capacità di fare screenshot senza il consenso dell’utente e molto altro.

La conclusione e il consiglio finale

Considerando la precisione del report di Grizzly Research e le prove fornite, sembra difficile non fidarsi delle affermazioni fatte. Pertanto, il consiglio più ragionevole è di eliminare l’app di Temu dal proprio dispositivo, almeno fino a quando non saranno presi provvedimenti per rimuovere il codice malevolo, come è stato fatto per Pinduoduo. Nel frattempo, è possibile continuare a utilizzare il servizio tramite il browser, evitando l’applicazione.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: