HomeSerie TVThe Orville: ecco il trailer della terza stagione

The Orville: ecco il trailer della terza stagione

La produzione della terza stagione  di The Orville è stata interrotta bruscamente nel marzo 2020 a causa dell’inizio della pandemia di COVID-19. Ma la serie sta finalmente tornando con una nuova casa su Hulu, un nuovo nome ( The Orville: New Horizons ) e un nuovo trailer divertente pieno di tutta l’azione spaziale e il buon umore vivace di fronte al pericolo che abbiamo. ci si aspetta da questa serie di fantascienza.

(Spoiler per le stagioni precedenti di The Orville di seguito.)

Come ho scritto in precedenza , la serie è ambientata a bordo della USS Orville (ECV-197), un’astronave esplorativa al servizio di un’alleanza interstellare del 25° secolo nota come Unione Planetaria. Il creatore della serie e star Seth MacFarlane ( I Griffin ), che interpreta il capitano Ed Mercer, è stato un grande fan di Star Trek in crescita, in particolare di The Next Generation , quindi non sorprende che The Orville abbia abbracciato una sensibilità simile. Come ho scritto nella mia recensione su S2 , “Questa è una serie intelligente che combina umorismo e dialoghi spiritosi con scienza all’avanguardia, riflessioni etiche, riferimenti letterari occasionali e cuore genuino”.

La prima stagione ci ha fatto conoscere i personaggi e il loro mondo immaginario, sviluppando le relazioni centrali. La seconda stagione mette alla prova queste relazioni, con un finale in due parti ambizioso ed emotivamente potente, in cui viene creata una linea temporale alternativa in cui i Kaylon hanno conquistato metà della galassia conosciuta (e annientato la Terra nel processo). Le due parti hanno seguito il classico tropo di come cambiare un dettaglio apparentemente insignificante nel grande schema delle cose – Ed e Kelly al loro primo appuntamento – possa avere ramificazioni che cambiano il mondo. L’ Orville è stato distrutto nel tentativo di ripristinare la linea temporale originale, ma non avevamo idea se lo sforzo avesse avuto successo.

Ci saranno 11 episodi nella terza stagione, due in meno rispetto alle stagioni precedenti, ma ogni episodio durerà dai 12 ai 15 minuti in più. Tutti i membri principali del cast stanno tornando, con l’aggiunta del nuovo membro del cast Anne Winters, nel ruolo del navigatore Ensign Charly Burke. S3 segna anche uno dei ruoli finali di Norm Macdonald che ha doppiato il tenente Yaphit, l’ingegnere gelatinoso e mutaforma; Macdonald è morto lo scorso autunno dopo una lunga battaglia contro il cancro.

Secondo la premessa ufficiale: “Ambientato 400 anni nel futuro, The Orville: New Horizons vede l’equipaggio della USS  Orville continuare la sua missione di esplorazione, mentre navigano sia nei misteri dell’universo che nella complessità delle loro relazioni interpersonali”. Hulu ha lasciato cadere i primi minuti dell’episodio di apertura di S3  a febbraio nello stesso momento in cui la piattaforma di streaming ha annunciato che avrebbe spinto il rilascio di  The Orville: New Horizons  da marzo a giugno, in parte per attenuare il colpo per i fan desiderosi.

Il trailer ufficiale diventa tutto letterario con un riferimento di apertura al sonetto del 19° secolo ” Ozymandias “, di Perche Bysshe Shelley, quindi a un certo punto probabilmente affronteremo i temi dell’impermanenza definitiva anche di imperi apparentemente dominanti. Ed è chiaro che i Kaylon rappresentano ancora una considerevole minaccia per l’umanità in generale e per l’equipaggio dell’Orville in particolare. (“Ti arrenderai o morirai” non è esattamente un modo di dire.) Ed spera ancora in un futuro migliore. Ma può mai esserci una coesistenza pacifica, come spera Isaac (Mark Jackson), membro dell’equipaggio di Kaylon, se una razza vuole che l’altra sia morta?

The Orville: New Horizons debutterà su Hulu il 2 giugno 2022.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial