domenica, Luglio 21, 2024

Trasferimento dati da Google Foto a iCloud diretto e gratis: ecco come

TRASFERIRE DATI TRA I SERVIZI cloud: LA NUOVA FRONTIERA DELLA MOBILITÀ DEI DATI

Era il 2018 quando alcuni tra i “big” del settore dello storage cloud lanciavano Data Transfer Initiative. L’obiettivo era quello di facilitare il trasferimento dei dati da un servizio all’altro, senza costringere gli utenti a scaricare tutte le informazioni in locale ed effettuare un nuovo upload sulla piattaforma concorrente.

NUOVA FUNZIONALITÀ GoogleApple: TRASFERIRE DATI DA GOOGLE FOTO A FOTO DI iCloud

Google ed Apple hanno congiuntamente presentato un nuovo servizio che permette agli utenti di trasferire foto e Video da Google Foto a Foto di iCloud, in modo diretto e senza inutili complicazioni. La novità va ad aggiungersi alla funzione già in essere che consente l’invio di foto e video da Foto di iCloud a Google Foto. La Mela ne parla in questo documento di supporto: basta accedere a Dati e privacy con il proprio ID Apple quindi fare clic su Trasferisci una copia dei tuoi dati.

COME COPIARE FOTO E VIDEO DA GOOGLE FOTO A FOTO DI ICLOUD

Fino ad oggi Google consentiva la copia dei dati soltanto verso Microsoft OneDrive, Flickr e SmugMug: d’ora in avanti si aggiunge anche Foto di iCloud.

Per procedere in tal senso, basta portarsi nella pagina di Google Takeout per richiedere lo spostamento dei dati da una piattaforma cloud all’altra. Dopo aver confermato il materiale da trasferire (album Google Foto compresi), si può scegliere Foto di Apple iCloud come servizio di terze parti al quale inviare i dati.

I file che possono essere trasferiti sono quelli nei formati JPEG, HEIC, PNG, GIF, TIFF, BMP, MP4 e MOV. Eventuali file ritenuti non compatibili con Foto di iCloud, saranno automaticamente memorizzati su iCloud drive.

Google specifica che la stessa pagina di Takeout è accessibile facendo riferimento alla dashboard dell’account, al riquadro Servizi Google utilizzati di recente o Altri servizi Google quindi al pulsante Trasferisci dati.

Secondo la società di Mountain View e quella di Cupertino, i due strumenti per il trasferimento diretto dei dati da una piattaforma cloud all’altra sarebbero ad oggi i prodotti migliori della loro categoria.

L’INIZIATIVA DEL DATA TRANSFER PROJECT

L’iniziativa aperta Data Transfer Project (DTP) vede la partecipazione, oltre a quella di Google ed Apple, anche di nomi come Meta, Microsoft e X (ex Twitter).

Queste iniziative segnano una nuova frontiera nella mobilità dei dati, consentendo agli utenti di spostare facilmente le proprie informazioni da un servizio cloud all’altro senza troppi sbattimenti. Il futuro della condivisione e dell’archiviazione dei dati sembra essere sempre più orientato verso la facilità e la comodità per gli utenti.

Resta da vedere come evolveranno questi servizi e quali nuove opportunità di trasferimento e condivisione dei dati verranno introdotte nel prossimo futuro. Sicuramente, le potenzialità di un’architettura così integrata e interconnessa sono molteplici e potrebbero aprire nuove possibilità per gli utenti e le aziende.

In conclusione, il trasferimento dei dati da Google Foto a Foto di iCloud rappresenta solo un piccolo passo in un percorso più ampio verso la piena mobilità dei dati tra i servizi cloud. Resta da vedere quali sviluppi futuri porteranno a una maggiore integrazione e facilità d’uso per gli utenti.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: