HomeCinemaTutti gli 11 film Marvel in uscita dopo Thor: Love & Thunde

Tutti gli 11 film Marvel in uscita dopo Thor: Love & Thunde

Thor: Love & Thunder lascerà sicuramente un segno distintivo nell’MCU e probabilmente anche ciascuno degli 11 film Marvel attualmente annunciati in uscita dopoThor: Love & Thunder. I personaggi principali dell’MCU come Captain America (la versione di Steve Rogers), Iron Man e Black Widow sono stati ritirati dopo il finale culminante della saga di Infinity in Avengers: Endgame, lasciando molte opportunità alla Marvel di introdurre una vasta gamma di nuovi personaggi e storie fresche – e rendendo Thor ancora più importante nell’universo attuale.

Mentre iprogetti di Fase 4 nel MCUsi sente ancora abbastanza disconnesso e separato, la Marvel ha in programma un’enorme lista di film e serie che sicuramente riuniranno le storie in modo spettacolare, proprio come hanno fatto durante le fasi precedenti.

L’uscita di  Thor: Love & Thunder  nel luglio 2022 segna la prima volta che uno dei Vendicatori originali riceve in dono un quarto film da solista nell’MCU e seguirà uno schema simile poiché molti progetti di Fase 4 di un eroe affermato che passano sopra il loro mantello. Il pubblico ha già visto questo accadere con altri titoli di eroi, consentendo alla Marvel di aggiornare la propria lista di eroi e mantenere vivo l’interesse per il loro franchise in continua crescita. La Marvel ha già iniziato ad espandersi nel nuovo, grandioso concetto di multiverso nell’MCU , un tema che continuerà sicuramente in futuro man mano che i personaggi diventano più interessanti e le minacce diventano più grandi.

A parte 14 serie Disney+ in arrivo nell’MCU e due speciali per le festività, la Marvel rilascerà 11 lungometraggi nel prossimo futuro.

Solo quattro di questi progetti imminenti sono collegati a una data di uscita definita dopo  Thor: Love & Thunder , un problema che verrà risolto sia a fine luglio al San Diego Comic Con del 2022 che a settembre al D23 Expo, dove più progetti MCU e più rilasci le date dovrebbero essere rivelate. Per ora, però, ci sono diversi film MCU che si confermano in arrivo da MCU dopo l’ uscita di  Thor: Love & Thunder , a cominciare  dall’attesissimo Black Panther: Wakanda Forever .

Dopo la tragica morte di Chadwick Boseman nel 2020, i fan sono rimasti a speculare su come  Black Panther: Wakanda Forever  avrebbe preso forma senza il suo ruolo guida. Ryan Coogler e Marvel Studios hanno deciso di non rifondere T’Challa nel MCU, scegliendo invece di utilizzare il film come progetto legacy per l’attore. Mentre è stato confermato il ritorno della maggior parte del cast principale di  Black Panther  , Shuri di Letitia Wright è stato scelto per avere un ruolo più importante nel sequel. Le nuove aggiunte includono Dominique Thorne nei panni di  Riri Williams, alias Ironheart , che avrà la sua serie Disney+, e Tenoch Huerta in un ruolo ancora sconosciuto che si dice sia quello di Namor il Sub-Mariner.

Black Panther: Wakanda Forever sarà sicuramente un orologio emozionante per molti dopo la morte di Boseman. La sua assenza in questo film sarà impossibile da ignorare. Ma una maggiore concentrazione su altri personaggi e un’esplorazione più approfondita delle sottoculture wakandane aiuteranno a rimpolpare il paese tecnologicamente avanzato, e le voci sull’apparizione di Namor nel sequel sono eccitanti per i fan dei fumetti che hanno aspettato anni per vedere l’Atlantide nel MCU .

In passato,  i film di Ant-Man  sono stati spesso messi in ombra, inseriti tra film più esaltati come  Captain America: Civil War e  Avengers: Infinity War. Ma questa volta, sembra che  Ant-Man and the Wasp: Quantumania  prenderà i riflettori come il film MCU che molti sono ansiosi di guardare. La conferma di Jonathan Majors nei panni di Kang il Conquistatore, una variante di He Who Remains di  Loki , ha reso i fan Marvel molto entusiasti per il futuro del franchise.

Oltre a Majors, è confermato il ritorno del resto del cast principale, inclusi Paul Rudd, Evangeline Lilly, Michael Douglas e Michelle Pfeiffer. Insieme a loro c’è la nuova arrivata del MCU Kathryn Newton nei panni della figlia di Scott Lang, Cassie, invecchiata e rifusa (di nuovo) dopo il Blip. A parte la vera introduzione di Kang nell’MCU,  Quantumania  esplorerà ulteriormente il Regno Quantico, con Peyton Reed che ha affermato che nei film precedenti ci stavano solo ” immergendo le dita dei piedi” .

Forse  Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà la puntata del MCU più colpita da  Thor: Love & Thunder.  Thor e i Guardiani hanno lasciato la Terra insieme alla fine di  Avengers: Endgame  e i Guardiani hanno già fatto la loro comparsa nei recenti trailer del quarto  film di Thor  . James Gunn ritorna in quello che dovrebbe essere l’ultimo film per alcuni membri del team dei Guardiani, con questo set che sarà l’ultimo film dei Guardiani della Galassia con il suo attuale elenco di eroi.

L’intero cast principale tornerà in quello che sarà sicuramente un sequel esplosivo. Insieme a loro, è stato confermato che Will Poulter assumerà il ruolo di Adam Warlock, un personaggio la cui introduzione nel MCU avrà ramificazioni per gli anni a venire. Prima  di Guardiani della Galassia Vol. 3  , gli spettatori possono guardare i Guardiani in  Thor: Love & Thunder e  The Guardians of the Galaxy Holiday Special  in uscita a dicembre 2022.

The Marvels  è destinato a riunire Carol Danvers, l’eroina di Captain Marvel  di Brie Larson,Teyonah Parris interpreterà Monica Rambeau adulta, che ha acquisito i suoi poteri camminando attraverso l’esagono di Westview in  WandaVision.  Oltre agli eroi adulti, anche Kamala Khan (Iman Vellani), il supereroe adolescente discendente di Djinn introdotto in  Ms. Marvel , avrà un ruolo importante nel film.

Non sono state ancora condivise molte informazioni sulla premessa di  The Marvels , con la trama che segue l’ambientazione di  Captain Marvel  degli anni ’90 o si svolge ai giorni nostri. Gli spettatori possono essere sicuri di vedere più azioni che coinvolgono SWORD, inizialmente presenti in  WandaVision . Con il ritorno confermato di Samuel L. Jackson nei panni di Nick Fury, forse anche altri sviluppi Skrull in vista della serie Disney+  Secret Invasion .

Dopo la finalizzazione dell’acquisizione della 21st Century Fox da parte della Disney nel 2019, i diritti su proprietà come gli X-Men e i Fantastici Quattro sono stati restituiti alla Marvel, rendendo il pubblico entusiasta di vedere finalmente la prima famiglia della Marvel interagire con gli eroi affermati. Reed Richards di John Krasinski è già apparso in  Doctor Strange in the Multiverse of Madness  come membro degli Illuminati di Earth-838 Tuttavia, la sua performance è stata accolta con un’accoglienza mista, quindi non è sicuro se Krasinski tornerà a interpretare i Reed Richards  nel MCU  Fantastic Four .

Jon Watts,  il regista della trilogia di Spider-Man: Homecoming doveva originariamente dirigere  Fantastici Quattro  per la Marvel, ma si è separato dal progetto nell’aprile 2022 per prendersi una pausa dalla regia di film di supereroi. Si sa molto poco dell’adattamento dei Fantastici Quattro da parte dell’MCU. Il film non è attualmente fissato a una data di uscita, ma potrebbe potenzialmente riempire lo spazio aperto nella lista del 2023.

Al Comic Con di San Diego del 2019, è stato confermato che la vincitrice dell’Oscar Mahershala Ali interpreterà la versione del MCU del cacciatore di vampiri Blade. Ali è già apparso in un progetto Marvel, interpretando Cornell “Cottonmouth” Stokes nella serie  Luke Cage  della Marvel Television su Netflix, ma poiché questi spettacoli non sono considerati canoni MCU, questo non sarà un problema per  Blade . Bassam Tariq è legato al progetto come regista, con la conferma che Ebony Blade sarà presente in Blade  insieme ad Ali , entrambi apparsi nella scena post-crediti di  Eternals del 2021, dove si può sentire la voce di Ali parlare con quella di Kit Harrington. Dane Whitman.

Il franchise di Fox  X-Men  potrebbe essere ufficialmente terminato, ma un personaggio lo vedrà come un’opportunità, non un problema. È stato confermato che il quarto muro di Deadpool arriverà nell’MCU, non in un riavvio, ma in  Deadpool 3 . Ryan Reynolds riprenderà il ruolo estremamente popolare di Wade Wilson, alias Deadpool, con Shawn Levy come regista. Anche se non è stato rivelato nulla su quando o come Deadpool entrerà nell’MCU,  Deadpool 3 sarà il primo film della Marvel con classificazione R nel solito MCU PG-13, uno sviluppo entusiasmante per il futuro del franchise.

Il Falcon e il Soldato d’Inverno  ha visto ufficialmente il ruolo di Capitan America passare da Steve Rogers, felicemente in pensione, all’ex Falcon Sam Wilson. Dopo il successo di  The Falcon and the Winter Soldier , è stato confermato che Malcolm Spellman e Dalan Musson torneranno a scrivere un quarto film di Captain America per il MCU con il Wilson di Anthony Mackie che indossa lo stendardo con le stelle nel suo primo film da solista. Sebbene non si sappiano molte informazioni su  Captain America 4 , si può presumere che il film continuerà i temi di  The Falcon and the Winter Soldier , esplorando  ulteriormente Captain America di Sam Wilson  .

Nel dicembre 2021,  Shang-Chi 2 è stato confermato in fase di sviluppo. Il sequel di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli di Destin Daniel Cretton  seguirà gli eventi del primo film, con Simu Liu che riprende il ruolo di Shang-Chi. Ci si può aspettare il ritorno di altre star del primo film, tra cui Awkwafina nei panni della migliore amica di Shang-Chi e arciere in erba, Katy, e Meng’er Zhang, la sorella di Shang-Chi Xu Xialing, che sembrava prendere il trono dei Dieci Anelli a la fine di  Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli .

Nel giugno 2022,  è stato finalmente confermato che un film di Thunderbolts era in fase di sviluppo presso i Marvel Studios.  Il film è stato parlato per anni, con Thaddeus “Thunderbolt” Ross di William Hurt che è apparso nel lontano 2008 in  The Incredible Hulk . Dopo la morte di Hurt nel marzo 2022, si prevede che il suo personaggio non tornerà a nessun titolo e che Valentina Allegra de Fontaine di Julia Louis-Dreyfus assumerà il ruolo del suo personaggio nel  cast di Thunderbolts come leader della squadra dopo aver progettato l’agente americano in  Il falco e il soldato d’inverno  e convincere Yelena Belova ad uccidere Occhio di Falco nella scena post-crediti di  Black Widow. C’è un’enorme eccitazione tra gran parte del pubblico del MCU per il franchise di esplorare di più gli archi narrativi dei cattivi della serie, portando a molte anticipazioni riguardo al roster per il team Thunderbolt.

Nessun film specifico sugli X-Men è stato attualmente confermato, anche se al Comic Con 2019 di San Diego, il capo della Marvel Kevin Feige ha annunciato che era in produzione un film incentrato sui mutanti. Proprio come con Reed Richards e i Fantastici Quattro, il professor Charles Xavier di Patrick Stewart ha fatto un’apparizione tanto attesa nell’MCU durante  Doctor Strange in the Multiverse of Madness,  confermando l’esistenza di mutanti in almeno una realtà nel multiverso dell’MCU. Questa introduzione dà al pubblico la speranza che un debutto nel MCU di X-Men entri nella linea temporale principale nel prossimo futuro.

Insieme a diverse serie Disney+ in arrivo ai Marvel Studios, è stato rivelato che Scarlett Johansson tornerà in studio, ma non riprenderà il ruolo di Natasha Romanoff, alias Black Widow. Invece, Johansson servirà come produttore in un progetto ancora sconosciuto con i Marvel Studios. Oltre a questo, Kevin Feige e il capo della Sony Pictures Amy Pascal hanno rivelato che una nuova trilogia di film di Spider-Man è in lavorazione, con il ritorno di Peter Parker di Tom Holland.

Con Thor: Love & Thunder che sicuramente farà più luce su come potrebbero essere le fasi 4 e 5 del MCU, non passerà molto tempo prima che i fan ricevano un altro piccolo picco dietro il sipario dei Marvel Studios.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial