HomeCinemaTutti i cattivi DC che sono apparsi in The Batman

Tutti i cattivi DC che sono apparsi in The Batman

The Batman segnerà sicuramente l’inizio di un franchise completamente nuovo basato sul personaggio. Questo film ci ha portato in un momento per il personaggio in cui aveva appena iniziato a affermarsi. Intorno a lui sono stati creati anche molti personaggi interessanti e questa volta vedremo interpretazioni completamente originali di loro.

Questo è diventato chiaro quando abbiamo visto che il personaggio del padre di Selina Kyle è stato preso per essere Carmine Falcone, cosa a cui è stato accennato nei fumetti. Ma il film è riuscito anche a stuzzicare altri personaggi. Questi personaggi potrebbero finire per avere un ruolo essenziale da svolgere nel futuro del franchise. Diamo un’occhiata a tutti i DC Villain che sono apparsi in The Batman o sono stati presi in giro attraverso Easter Eggs.

L’Enigmista

La versione di Paul Dano dell’Enigmista è stata una delle parti più discusse del film. Tutto ciò che è stato inizialmente rilasciato riguardo al film è riuscito a evitare qualsiasi indicazione nei confronti dell’Enigmista. Più tardi, quando lo avremmo guardato per la prima volta, sarebbe stato assolutamente agghiacciante. Il personaggio non assomiglia a nessuna versione dell’Enigmista che abbiamo visto prima nei fumetti e nei film. È diventato abbastanza ovvio che il personaggio è stato ispirato dall’assassino di Zodiac e ha solo portato più profondità al personaggio. Non è ancora confermato, ma possiamo aspettarci di vedere il personaggio apparire nella serie spin -off di HBO Max .

Pinguino

Colin Farrell era assolutamente irriconoscibile nel ruolo di Oswald Cobblepot. La prima apparizione dell’attore nel teaser ha chiaramente confuso i fan su chi stesse interpretando il ruolo del personaggio. Non era tutto, dato che l’attore ha dato una performance che ha solo reso più difficile identificarlo. Anche se non ha avuto un’apparizione importante nel film, il personaggio è riuscito a dimostrare il suo peso nel franchise. L’attore è già pronto a riprendere il ruolo nella serie spin-off di HBO Max che probabilmente ci darà molto di più da esplorare. Possiamo anche essere sicuri che si rivelerà un cattivo interessante per il possibile sequel del film.

Due facce

I cattivi della DC che sono apparsi in The Batman

Questo personaggio è qualcuno che è riuscito ad apparire nella maggior parte delle interpretazioni live-action di Batman. Il personaggio non è direttamente preso in giro come un futuro cattivo nel film, ma in realtà vediamo il procuratore distrettuale Gil Colson come una delle tante vittime dell’Enigmista. Considerando che la posizione era vacante, possiamo vedere chiaramente che il personaggio potrebbe apparire come il prossimo procuratore distrettuale del franchise. Il personaggio potrebbe essere introdotto nel sequel o in uno qualsiasi dei prossimi spin-off di HBO Max. Harvey Dent è uno dei personaggi che si adatterà perfettamente a Gotham di Matt Reeves.

Gemelli trigger

Questo è qualcosa che arriva come una grande sorpresa in quanto non hanno fatto il loro debutto dal vivo fino ad ora. Max e Charlie Carver hanno una breve apparizione nel film nei panni dei due buttafuori gemelli che bloccano l’ingresso all’Iceberg Lounge del Pinguino. Le loro identità non sono state rivelate ma in base al loro aspetto e legame possiamo presumere che siano in realtà un adattamento dei Trigger Twins. Tom e Tad Trigger erano una coppia di rapinatori criminali che sembravano simili ma in qualche modo non erano mai stati stabiliti per essere imparentati. Potremmo ottenere un contesto su questi personaggi nell’espansione del franchise.

Bane

Fatti su Bane

In una sequenza assolutamente sorprendente, Bane è diventato un uovo di Pasqua essenziale nel film. Verso la fine del film, vediamo Batman piuttosto abbattuto e sconfitto dai seguaci dell’Enigmista. Ma i tempi disperati lo videro iniettargli un certo liquido verde per salvare Selina Kyle da uno degli scagnozzi. Era abbastanza chiaro che ha finito per dargli una scarica di adrenalina ed è stato in grado di sconfiggere la maggior parte degli scagnozzi.

Questa iniezione potrebbe essere il super-steroide che abbiamo visto Bane pompare dentro di sé per dargli la sua super forza. Potrebbe essere qualcos’altro allo stesso tempo, ma il colore rende un po’ più ovvio che si tratta di un riferimento a Bane.

Silenzio

Quando è arrivato il primo teaser del film, i fan lo hanno immediatamente collegato a Hush in base al suo aspetto. Questo è stato qualcosa che è stato stabilito per un po’ di tempo ed è abbastanza evidente che il personaggio dell’Enigmista è fortemente influenzato da Hush. La parola ” Silenzio ” appare persino sullo schermo quando ci viene raccontata la storia del legame di Bruce con Edward Elliot. Ciò potrebbe significare che il personaggio di Edward è stato ispirato da Hush o che potremmo finire per vedere Hush ripreso come narrativa nel sequel.

Corte dei Gufi

I cattivi della DC che sono apparsi in The Batman

Court of Owls è una delle più importanti narrazioni recenti che circondano Batman e la sua città di Gotham. La narrazione ha visto una società segreta di alcune delle persone più influenti di Gotham che gestisce la città da molto tempo. Nel film è stato indicato che i genitori di Wayne potrebbero essere membri di questa società e questo potrebbe essere stato il motivo della loro morte. Sia il regista che Robert Pattinson hanno manifestato il loro interesse a lavorare sull’arco narrativo de La Corte dei Gufi nel sequel. Non sarà sorprendente vedere questo film in realtà impostare il loro arrivo con dettagli essenziali.

Burlone

La più grande presa in giro che il film ha finito per fare deve essere quella di Joker. C’erano molte teorie che circolavano sull’aspetto di Joker e ha senso considerando che il personaggio è uno dei cattivi più essenziali. Barry Keoghan era stato affezionato al ruolo, ma Matt Reeves stava scoraggiando i fan associando l’attore a qualche altro ruolo. Ma il personaggio finisce per essere introdotto nel film in una scena che lo mostra in una delle celle accanto all’Enigmista di Paul Dano. I due finiscono per avere una conversazione e questo indica chiaramente che possiamo aspettarci una narrazione interessante da loro. Dal momento che ci sarà una serie spin-off di HBO Max incentrata su Arkham Asylum, possiamo immaginare che appaiano in qualche modo.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial