HomeCriptovaluteTutti stanno acquistando nomi di dominio Ethereum (eth). E tu?

Tutti stanno acquistando nomi di dominio Ethereum (eth). E tu?

Nelle ultime 24 ore, i nomi di dominio Ethereum (eth) hanno generato un volume di scambi di oltre 3,76 milioni di dollari sulla piattaforma Opensea. Il servizio di nomi Ethereum o Ethereum Name Service (ENS) è lo standard per i domini crittografici. Questo è uno standard di denominazione che consente alle persone di creare il proprio nome utente sulla blockchain. Sono domini molto versatili, che hanno trovato un ampio numero di casi d’uso nel mondo decentralizzato e nel Web3.

Dominios Ethereum .eth

Come spiegano i suoi sviluppatori , il servizio di denominazione di Ethereum è un sistema distribuito, aperto ed estensibile. Un sistema in cui le persone possono creare nomi utente mappando nomi leggibili dall’uomo su identificatori leggibili dalla macchina, facilitando l’uso e l’adozione dell’ecosistema Ethereum.

Da ENS, le persone possono creare identificatori univoci per i loro indirizzi Ethereum e altri indirizzi di criptovaluta. Inoltre, questo servizio di nomi blockchain consente di associare metadati, come i nomi canonici, agli indirizzi ETH. ENS ti consente anche di importare i tuoi domini dal sistema di nomi di dominio DNS di Internet che conosciamo, per l’uso nella blockchain.

All’interno dell’ecosistema ENS, i nomi di dominio in Ethereum mantengono una struttura gerarchica. Quindi le persone che possiedono un dominio in questo servizio possono configurare i sottodomini di questo per qualsiasi uso, come desiderano.

ENS semplifica l’uso degli indirizzi crittografici

Uno degli usi principali di questi nomi di dominio è negli indirizzi di criptovaluta. Le persone possono utilizzare i nomi di dominio Ethereum per ricevere pagamenti in diverse criptovalute, incluso Bitcoin (BTC).

Questi nomi di dominio hanno ottenuto un’ampia accettazione nel settore delle criptovalute perché eliminano la complessità dell’utilizzo di indirizzi crittografici. Con ENS, non è necessario copiare e incollare lunghi indirizzi di criptovaluta per ricevere un pagamento. Ciò ne ha notevolmente facilitato l’utilizzo e la gestione.

Siti web decentralizzati

I nomi di dominio Ethereum sono anche ampiamente utilizzati per la creazione di siti Web decentralizzati. Con ENS, le persone possono creare siti Web resistenti alla censura collegando i loro siti Web all’Interplanetary File System (IPFS) per archiviare e proteggere i propri dati e informazioni.

Come accennato in precedenza, è possibile utilizzare il servizio ENS anche con nomi a dominio DNS esistenti. Ad esempio, i nomi di dominio come “.com”, “.org”, “.io”, “.app”, “.art”, tra gli altri, sono supportati da ENS. Questo servizio è anche compatibile con molti dei protocolli più utilizzati e delle applicazioni decentralizzate su Ethereum, come Opensea, Uniswap, Aave, Aavegotchi, Chainlink, tra gli altri. Oltre a browser Web come Opera, Brave e Cloudfare.

Le vendite di domini .eth sono cresciute del 4.500% questa settimana

Opensea, il più grande mercato NFT di Ethereum, registra un aumento settimanale del 4.550% del volume di scambi di nomi di dominio ENS. Secondo la piattaforma, nell’ultima settimana sono stati scambiati in totale 4.154,4 ETH con questi nomi di dominio. Questo valore è attualmente equivalente a circa 11,5 milioni di dollari. Il prezzo minimo di vendita per i domini Ethereum su Opensea è 0,005 ETH (circa $ 13,8 USD attualmente).

Il portale web Ethereum Name Service (ENS) registra invece, in totale, 825.000 domini Ethereum creati e circa 349.000 proprietari di questi nomi.

10kClub e Bored Ape, dietro questo aumento

Secondo il portale ENS Dashboard , che segue le statistiche del mercato ENS, la creazione di domini in Ethereum è salita alle stelle questa settimana. Martedì 26 aprile sono stati registrati oltre 10.600 nomi di dominio Ethereum. Il numero di domini Ethereum attivi quel giorno ammontava a oltre 768.500 nomi.

Il social club esclusivo di Web3 per i possessori di ENS 10kClub sembra essere alla base della crescita giornaliera del volume di questi domini. Le persone possono accedere a questo club possedendo nomi di dominio Ethereum a 3 o 4 cifre. Il dominio “god.eth” ha avuto un’offerta recente di 100 ether, attualmente più di $ 278.000. L’offerta è stata fatta dal collezionista di criptovalute “50DD57”.

Allo stesso modo, la domanda di domini ENS è in aumento anche a causa dell’interesse dei proprietari di Bored Ape NFT ad avere nomi di dominio Ethereum che corrispondano ai numeri sui loro token NFT. Secondo le informazioni fornite dal giornalista Colin Wu sul suo account Twitter, il dominio “114.eth” è stato acquisito da 15 WETH presso OpenSea.

Il token del governo ENS è cresciuto del 37% questa settimana

Ethereum Name Service ha un token di governance, chiamato ENS, lanciato lo scorso novembre per premiare la sua community. Secondo CoinMarketCap, questo token si è apprezzato di oltre il 37% nell’ultima settimana. Attualmente, il suo valore è di $ 18,78.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial