sabato, Luglio 13, 2024

Twilio: hacker rubano numeri telefono da Authy; consigli per la sicurezza

TWILIO COMUNICA UNA VIOLAZIONE DEI DATI DEGLI UTENTI DI AUTHY

Twilio, l’azienda specializzata nei servizi di comunicazione cloud, ha fatto una dichiarazione ufficiale riguardante una grave violazione dei dati dei suoi utenti. Secondo quanto riportato, dei “attori malevoli” sono riusciti ad accedere ai server dell’azienda e a rubare i numeri di telefono degli utenti del servizio di autenticazione a due fattori Authy. Il noto hacker ShinyHunters si è vantato di aver trafugato ben 33 milioni di numeri, ma Twilio non ha ancora confermato l’entità del furto.

TWILIO ASSICURA CHE NON CI SONO EVIDENZE DI ACCESSI NON AUTORIZZATI A DATI SENSIBILI

Twilio ha rassicurato che al momento non ci sono evidenze di accessi non autorizzati ad altri dati sensibili oltre ai numeri di telefono rubati. Tuttavia, l’azienda ha avvertito che i numeri potrebbero essere utilizzati per attacchi di phishing e smishing ai danni degli utenti Authy. Pertanto, Twilio invita tutti gli utenti a prestare massima attenzione ai messaggi ricevuti e a non fornire informazioni personali a presunte comunicazioni provenienti da Twilio o Authy.

AGGIORNARE LE App iOS E Android PER MIGLIORARE LA Sicurezza

Come misura precauzionale, Twilio ha consigliato a tutti gli utenti Authy di aggiornare le app disponibili su iOS e Android all’ultima versione disponibile, che include fix di sicurezza. Nel caso in cui un utente avesse difficoltà ad accedere al proprio account Authy, è stato consigliato di contattare immediatamente il supporto per risolvere il problema.

TWILIO GIA’ VITTIMA DI VIOLAZIONI PRECEDENTI

Non è la prima volta che Twilio è stata vittima di hacker. Già nell’agosto 2022, l’azienda ha subito una violazione dei dati dei clienti a causa di credenziali sottratte ai dipendenti tramite un sofisticato attacco di phishing via SMS. Inoltre, a ottobre dello stesso anno, Twilio ha ammesso un altro breve incidente di sicurezza avvenuto a giugno, sempre ad Opera dello stesso attore malevolo.

CONSIGLI PER GLI UTENTI: PRESTARE ATTENZIONE AI MESSAGGI RICEVUTI

Il consiglio per gli utenti è di aggiornare le app e prestare sempre la massima attenzione ai messaggi ricevuti, evitando di scaricare allegati o cliccare su link se non si è sicuri della provenienza. In un periodo in cui le violazioni di dati sono sempre più frequenti, è fondamentale adottare buone pratiche di sicurezza informatica per proteggere le proprie informazioni personali.

In conclusione, l’azienda Twilio si impegna a risolvere la situazione e a garantire la sicurezza dei suoi utenti. Tuttavia, è essenziale che anche gli utenti stessi siano consapevoli dei rischi e adottino le misure necessarie per proteggere la propria privacy online.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: