venerdì, Luglio 12, 2024

Twitter “accetterà” l’offerta di Elon Musk di acquistare la società

Secondo quanto riferito, il consiglio di amministrazione di Twitter è sul punto di accettare l’offerta di Elon Musk di acquistare la società.

“Twitter è pronto ad accettare [per] una vendita a Elon Musk per circa $ 43 miliardi in contanti” e “potrebbe annunciare l’accordo da $ 54,20 per azione più tardi lunedì, una volta che il suo consiglio si sarà riunito per raccomandare la transazione agli azionisti di Twitter”, Reuters ha scritto  in una storia dal titolo: “Twitter è pronto ad accettare l’offerta originale di 43 miliardi di dollari di Musk”. Reuters ha citato “persone che hanno familiarità con la questione”.

Il Wall Street Journal ha riferito che “Twitter è in trattative avanzate per vendersi a Elon Musk e potrebbe concludere un accordo lunedì”, dopo che “le due parti hanno lavorato tutta la notte per concludere un accordo”. Allo stesso modo, Bloomberg ha scritto  che Twitter e Musk sono “nel tratto finale dei negoziati… e potrebbero raggiungere un accordo non appena lunedì se i negoziati andranno senza intoppi”. Bloomberg ha anche scritto che “la situazione è fluida e i colloqui potrebbero trascinarsi più a lungo o andare in pezzi”.

La svolta degli eventi arriva appena 10 giorni dopo che il consiglio di amministrazione di Twitter aveva approvato la cosiddetta “pillola velenosa” per prevenire un’acquisizione ostile in risposta  all’offerta iniziale di Musk .

Secondo Reuters, Twitter non è stato in grado di garantire “una disposizione di ‘go-shop’ ai sensi del suo accordo con Musk che gli consentirebbe di sollecitare altre offerte una volta firmato l’accordo, hanno affermato le fonti. Tuttavia, Twitter sarebbe autorizzato ad accettare un’offerta di un’altra parte pagando a Musk una tassa di rottura, hanno aggiunto le fonti”.

Musk ha ottenuto finanziamenti e ha incontrato gli azionisti

La prima offerta di Musk era subordinata al “completamento del finanziamento anticipato”. Venerdì, ha rivelato di avere in programma un finanziamento di 46,5 miliardi di dollari.

“Il finanziamento è stato un punto di svolta per il modo in cui il consiglio di amministrazione di Twitter ha visto l’offerta di Mr. Musk di $ 54,20 per azione, consentendo agli 11 membri del consiglio di amministrazione della società di considerare seriamente la sua offerta”, ha scritto oggi il New York Times , citando “due persone a conoscenza della situazione .”

Venerdì, “Musk si è incontrato privatamente venerdì con diversi azionisti della società per esaltare le virtù della sua proposta, ripetendo che il consiglio ha una decisione ‘sì o no’ da prendere”, ha scritto il Wall Street Journal, aggiungendo che “Musk ha fatto la sua proposta per selezionare gli azionisti in una serie di videochiamate, con particolare attenzione ai fondi gestiti attivamente… nella speranza che potessero influenzare la decisione dell’azienda”.

Musk aveva precedentemente acquistato il 9,2% delle azioni di Twitter, ha rivelato in un deposito della Securities and Exchange Commission all’inizio di aprile. Musk ha successivamente accettato di unirsi al consiglio di amministrazione di Twitter in un accordo che gli avrebbe proibito di acquistare più del 14,9% delle azioni della società, ma si è ritirato dall’accordo e si è offerto invece di acquistare Twitter.

Musk ha messo in dubbio l’impegno di Twitter per i principi della libertà di parola. Nella sua offerta iniziale , Musk ha scritto: “Ho investito in Twitter perché credo nel suo potenziale per essere la piattaforma per la libertà di parola in tutto il mondo e credo che la libertà di parola sia un imperativo sociale per una democrazia funzionante. Tuttavia, da quando ho fatto il mio investimento Ora mi rendo conto che l’azienda non prospererà né servirà questo imperativo sociale nella sua forma attuale. Twitter deve essere trasformato in un’azienda privata”.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: