domenica, Novembre 27, 2022
HomeNotizieTwitter ha licenziato 4.400 dei suoi 5.500 dipendenti a contratto

Twitter ha licenziato 4.400 dei suoi 5.500 dipendenti a contratto

Dopo aver licenziato il 50 per cento dei dipendenti dell’azienda, Elon Musk ha rivolto la sua attenzione ai lavoratori a contratto di Twitter. Secondo rapporti conferati la piattaforma di social media ha iniziato a ridurre il personale contingente sabato pomeriggio. L’entità dei tagli di posti di lavoro non è chiara, ma Newton lo mette a “un numero elevato”, con i team di moderazione dei contenuti e marketing dell’azienda tra quelli colpiti dai licenziamenti.

Twitter sembra anche non aver fornito alcun avviso a coloro che hanno perso il lavoro questo fine settimana. Molti hanno scoperto che non stavano più lavorando per l’azienda dopo aver perso improvvisamente l’accesso ai sistemi interni di Twitter. “Uno dei miei appaltatori è stato appena disattivato senza preavviso mentre stava apportando modifiche critiche ai nostri flussi di lavoro per la sicurezza dei bambini”, ha scritto un manager su Slack dell’azienda,secondo Newton.

Altri ancora lo hanno scoperto leggendo i report sui tagli. Alcuni lavoratori ora sono preoccupati di non essere pagati per le ultime due settimane di lavoro. Dopo i licenziamenti di Twitter del 4 novembre, molti appaltatori sono finiti in squadre senza personale a tempo pieno, senza lasciare nessuno a firmare sui loro fogli di lavoro.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial