venerdì, Aprile 12, 2024

Ubisoft Montpellier e l’Easter egg di Prince of Persia: The Lost Crown

UBISOFT MONTEPELLIER RIVELA GLI EASTER EGG DI PRINCE OF PERSIA: THE LOST CROWN

I ragazzi di Ubisoft Montepellier si sono divertiti ad inserire una serie di Easter egg e segreti in Prince of Persia: The Lost Crown, nuovo metroidvania che ha accompagnato la saga in territori precedentemente inesplorati onorandola come meglio non poteva. Uno di essi è dedicato ad un capitolo ben preciso della serie.

IL TRIBUTO A PRINCE OF PERSIA (2008)

Nonostante abbiano intrapreso un nuovo percorso ludico, i ragazzi di Ubisoft Montpellier hanno ugualmente voluto rendere omaggio al passato del franchise inserendo un Easter egg dedicato ad uno dei suoi episodi più particolari, ovvero Prince of Persia (2008). Concepito all’epoca come un nuovo inizio e ambientato in una continuity separata dagli altri capitoli, ad oggi resta un vero e proprio unicum per la saga d’appartenenza, evidentemente ricordato con grande affetto dagli sviluppatori di Montpellier.

L’EASTER EGG DI PRINCE OF PERSIA (2008)

In Prince of Persia: The Lost Crown c’è un personaggio non giocante chiamato Fariba, la quale aiuta il protagonista dandogli una mappa e spiegandogli come muoversi all’interno del mondo di gioco. Quando vi trovate nei suoi paraggi, prima di interagire con lei fermatevi e tendete per bene le orecchie, in questo modo potrete sentirla canticchiare una melodia molto particolare: se siete dei giocatori di lunga data non faticherete a riconoscerla, dal momento che si tratta del tema tema principale di Prince of Persia (2008)!

IL Video DELL’EASTER EGG

Per vostra comodità abbiamo inserito un video in calce a questa notizia che mette perfettamente in evidenza l’Easter egg, aggiungendo peraltro una comoda comparativa con il tema originale. Lo avevate notato prima della nostra segnalazione? Se sì, complimenti! Se invece non avete ancora comprato il gioco, vi spieghiamo perché dovreste farlo nella nostra recensione di Prince of Persia: The Lost Crown.

CONCLUSIONE

Gli sviluppatori di Ubisoft Montpellier hanno dimostrato grande cura e rispetto per la storia della serie Prince of Persia inserendo un toccante omaggio a un capitolo particolarmente amato dai fan. L’inclusione di Easter egg e segreti è una pratica sempre gradita dagli appassionati dei Videogiochi, in quanto aggiunge un livello extra di coinvolgimento e rende l’esperienza di gioco ancora più speciale. Non ci resta che augurare ai giocatori di scoprire e apprezzare tutte le piccole sorprese nascoste in Prince of Persia: The Lost Crown.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: