domenica, Giugno 16, 2024

Un nuovo caricabatterie MagSafe potrebbe debuttare con l’iPhone 13

Quando si sente parlare di nuovi documenti FCC, è un buon segno che un’azienda sta per abbandonare nuovi prodotti. Bene, Apple ne ha appena presentato uno per un nuovo caricatore magnetico , suggerendo che probabilmente vedremo un nuovo caricatore MagSafe insieme alla nuova linea di iPhone 13.

Il brevetto, che è stato individuato da 9to5 Mac e MacRumors , non rivela molto su questo caricatore MagSafe. Non è chiaro cosa potrebbe essere diverso in questo, rispetto a quello che Apple ha rilasciato l’anno scorso con la linea di iPhone 12. Tuttavia, i diagrammi nel deposito indicano che è probabilmente pensato per i telefoni e potenzialmente anche per gli AirPods.

Dice anche che Apple ha testato il nuovo caricabatterie MagSafe con otto telefoni, quattro dei quali hanno ID modello che corrispondono direttamente ai modelli di iPhone 12 e sono indicati come “telefoni legacy” nel documento. Gli altri quattro telefoni sono indicati come dispositivi “nuovo telefono” e sono un possibile riferimento all’iPhone 13.

Ci sono state un sacco di voci sull’iPhone 13 nell’ultimo anno. Ciò è stato particolarmente vero nelle ultime settimane mentre ci avviavamo verso l’evento annuale di lancio dell’iPhone di Apple. Una voce è che l’iPhone 13 avrà magneti MagSafe più forti , poiché alcuni hanno criticato i magneti della gamma iPhone 12 come “deboli”.

E mentre le voci dovrebbero essere sempre prese con le pinze, un deposito FCC per un nuovo caricatore magnetico fa sembrare che Apple abbia fatto qualcosa su questo fronte. Non è chiaro se si tratti solo di modificare i magneti nel caricabatterie stesso o di indicare che gli iPhone stessi avranno magneti più potenti.

MagSafe è tornato a sorpresa con l’iPhone 12 e da allora sembra che la tecnologia potrebbe tornare anche sui suoi MacBook. Non solo i nuovi iMac da 24 pollici presentati questa primavera sono dotati di una spina di alimentazione magnetica, ma Bloomberg ha anche riferito all’inizio di quest’anno che MagSafe sarebbe tornato su un nuovo MacBook Air e sui MacBook Pro riprogettati.

Detto questo, il ritorno di MagSafe sugli iPhone non è stato senza preoccupazioni. All’inizio di gennaio, i ricercatori hanno scoperto che il nuovo array magnetico nella linea di iPhone 12 potrebbe potenzialmente disattivare i dispositivi medici impiantati . I risultati sono stati confermati dall’American Heart Association a giugno. Entrambi gli studi sono solo preliminari, tuttavia, e Apple ha emesso una guida all’inizio di quest’anno secondo cui i clienti con dispositivi medici impiantati dovrebbero tenere l’iPhone 12 e gli accessori MagSafe a distanza di sicurezza.

Apple dovrebbe annunciare l’iPhone 13, e forse alcuni altri gadget, il 14 settembre, tuttavia, queste cose possono essere imprevedibili . Si pensa anche che Apple terrà ancora una volta più eventi questo autunno grazie alla carenza globale di chip. Ma per quanto riguarda la stessa linea di iPhone 13? Sembra che ci troviamo per gli stessi quattro modelli dell’iPhone 12, e si pensa in gran parte che questo sarà l’ ultimo evviva per l’iPhone Mini . Oltre a un nuovo array magnetico, l’iPhone 13 dovrebbe anche costare di più , raddoppiare le funzioni della fotocamera , oltre a presentare una tacca più piccola e batterie più grandi.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: