HomeMobilità ElettricaUn proprietario Tesla è rimasto bloccato fuori dalla sua auto elettrica

Un proprietario Tesla è rimasto bloccato fuori dalla sua auto elettrica

Un proprietario di Tesla ha detto di essere stato bloccato fuori dalla sua Model S dopo che la batteria si è scaricata, un problema che ha detto che la casa automobilistica gli ha detto che sarebbe costato oltre $ 20.000 da risolvere.

La scorsa settimana, Mario Zelaya ha pubblicato un video su TikTok in cui denunciava il problema e ha ricevuto oltre 15 milioni di visualizzazioni. Nel TikTok, Zelaya ha detto che la batteria della sua Model S è completamente scarica, lasciandolo incapace di entrare nel veicolo o addirittura di accedere ai documenti di proprietà all’interno dell’auto per venderla. Inoltre, l’auto non avrebbe risposto a un’accusa, ha detto.

“Questo è il motivo per cui non dovresti mai comprare un popolo Tesla”, ha detto Zelaya nel video, definendo l’auto un “pezzo di spazzatura”. Ha detto di aver acquistato l’auto nuova di zecca per $ 140.000 nel 2013.

Zelaya e un portavoce di Tesla non hanno risposto a una richiesta di commento di Insider prima della pubblicazione.

Il proprietario della Tesla avrebbe potuto accedere al veicolo manualmente rimuovendo il paraurti anteriore o andando bene attraverso il pneumatico, ma ha detto che “non aveva tempo per quello”.

In un video precedente , il proprietario di Tesla con sede a Toronto ha pubblicato le immagini di una stima del servizio di Tesla datata 14 marzo. La stima mostrava che una batteria sostitutiva per l’auto elettrica costerebbe oltre $ 28.000 in dollari canadesi o più di $ 21.000 dollari USA.

L’auto aveva bisogno della sostituzione dopo aver corso per poco più di 77.000 miglia, secondo il documento condiviso dal proprietario su TikTok. Le batterie Tesla sono progettate per funzionare da 300.000 a 500.000 miglia o da circa 21 a 25 anni prima di dover essere sostituite, ha affermato Elon Musk. L’anno scorso, Electrek ha riferito che i proprietari di Tesla hanno ricevuto stime di sostituzione del pacco batteria tra $ 20.000 e $ 30.000

Zelaya ha detto in un video separato di aver portato l’auto a Tesla dopo aver ricevuto un messaggio di avviso “batteria ad alta tensione” , un problema che potrebbe causare l’ incendio della batteria del veicolo elettrico . Ha detto che gli era stato detto che il problema non sarebbe stato coperto da una garanzia.

Quando in seguito ha portato la Model S nell’agenzia di regolamentazione del suo paese, Transport Canada, i tecnici gli hanno detto che la batteria si era arrugginita perché il tubo di scarico dell’unità dell’aria condizionata dell’auto era posizionato sopra la custodia della batteria e perdeva continuamente acqua nell’unità batteria, ha detto Zelaya.

In un video della scorsa settimana, Zelaya ha affermato di essere stato finalmente in grado di vendere l’auto dopo aver pagato $ 30 per nuovi documenti di proprietà. Il TikTok sembra mostrare il nuovo proprietario che fa leva per aprire il paraurti anteriore per accedere all’interno dell’auto.

“Questa sarà la fine del mio viaggio con Tesla”, ha detto Zelaya nel video. “È fuori dalla mia vita. Tienilo fuori dalla tua.”

Non è la prima volta che i proprietari di Tesla hanno espresso preoccupazione per problemi di controllo della qualità. L’anno scorso, un uomo finlandese ha filmato un video in cui ha fatto esplodere la sua Tesla Model S del 2013 dopo aver scoperto che una batteria sostitutiva costerebbe $ 22.600. L’uomo avrebbe anche avuto una batteria danneggiata dall’acqua.

Ad agosto, Vox ha riferito che i proprietari hanno presentato migliaia di reclami sui centri di assistenza di Tesla.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial