sabato, Aprile 13, 2024

Valve e il mistero del numero tre: la sfortuna delle saghe più attese

IL MISTERO DI HALF-LIFE 3: COSA ACCADE CON IL NUMERO TRE?

I recenti retroscena sul travagliato sviluppo di Half-Life 3 non hanno fatto altro che infierire su una ferita ancora aperta. Sono anni che attendiamo invano il terzo capitolo delle avventure di Gordon Freeman, ma la verità è che i problemi di Valve con il numero tre vanno ben oltre la saga di Half-Life.

NESSUN NUMERO TRE PER VALVE

Avete mai notato che nessun gioco Valve possiede il numero 3? Half-Life è sicuramente l’esempio più eclatante. Dopo il secondo capitolo, uno dei giochi più apprezzati e rivoluzionari della storia, c’era grande attesa per il prosieguo, che Valve ha deciso di raccontare tramite una serie di episodi aggiuntivi. Purtroppo, dopo il finale aperto di Half-Life 2: Episode 2, non se n’è fatto più nulla. In questi 17 anni (ripetiamo, diciassette) non solo non abbiamo avuto Episode 3, ma neppure un vero e proprio Half-Life 3. Per fortuna Valve ci ha quantomeno offerto quel capolavoro che risponde al nome di Half-Lyfe: Alyx, che ha lenito le nostre sofferenze, ma prima o poi ci aspettiamo il ritorno di Freeman.

LA MALEDIZIONE DEI GIOCHI SENZA TRE

Che dire poi di Portal? L’altro capolavoro made in Valve è rimasto fermo al secondo episodio, risalente a ben tredici anni fa. In questo caso non abbiamo ricevuto neppure un capitolo di mezzo come Alyx: la serie è semplicemente ferma, se si esclude qualche collaborazione come Bridge Constructor Portal o aggiornamento grafico in stile Portal with RTX. In questo caso ad addolcirci ci hanno pensato le innumerevoli mod create della comunità, alcune incredibilmente valide come le campagne Portal Stories: Mel e Portal: Revolution (che vi consigliamo caldamente).

LEFT 4 DEAD E ALTRE SERIE DORMIENTI

Non ci scordiamo neppure di Left 4 Dead! S’è vociferato a lungo di un terzo capitolo, ma Valve ha sempre smentito di avere piani al riguardo. In tempi recenti sono stati trovati dei riferimenti nel Counter-Strike 2, ma probabilmente significano poco o nulla. Ci sarebbero anche Team Fortress e DOTA, i quali hanno quantomeno la scusante del successo continuativo dei rispettivi secondi episodi, ancora oggi in cima alla classifica dei titoli più giocati su Steam.

LA SFIDA DI CONTARE FINO A TRE

Lasciamo da parte la saga di Counter-Strike, appena giunta al secondo capitolo, ma è evidente che Valve non sa contare fino a tre. Ci riuscirà mai, secondo voi? La maledizione del numero tre sembra perseguitare i giochi Valve, lasciando i fan in attesa di un seguito che potrebbe non arrivare mai. Resta da chiedersi se ci sarà mai spazio per un Half-Life 3, un Portal 3 o un Left 4 Dead 3 nel futuro dell’azienda. Solo il tempo potrà rispondere a questa domanda e nel frattempo i giocatori dovranno accontentarsi di trascorrere il tempo con i precedenti capitoli delle amate serie, nella speranza che un giorno la magia del terzo episodio possa finalmente realizzarsi.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: