lunedì, Dicembre 4, 2023
HomeIntelligenza ArtificialeChatGPTWhoop aggiunge un "coach" basato su ChatGPT

Whoop aggiunge un “coach” basato su ChatGPT

Whoop ha annunciato che aggiungerà l’Intelligenza Artificiale generativa alla sua piattaforma con una nuova funzionalità chiamata Whoop Coach. Basato su ChatGPT, è pensato per fornire consigli più personalizzati e approfondimenti sui dati.

L’uso dell’intelligenza artificiale nella Tecnologia del fitness per motivi di personalizzazione non è una novità, anche se Whoop Coach è certamente una novità. Come ChatGPT, Whoop Coach funziona come un chatbot incentrato sulla salute e sul fitness che attinge dai tuoi dati Whoop. Un potenziale caso d’uso è chiedergli di progettare piani, routine e ricette personalizzate in base ai tuoi obiettivi. Ad esempio, se desideri correre una mezza maratona in due ore, potresti chiedergli di creare un piano di allenamento con il contesto basato sui tuoi parametri effettivi.

Whoop afferma che la funzione può analizzare i tuoi dati per trarre conclusioni sul motivo per cui potresti sentirti in un certo modo. Sarà anche in grado di dirti come si confrontano i tuoi dati con quelli di altre persone nella tua fascia demografica (ad esempio, età, sesso, ecc.). Ad esempio, nel comunicato stampa di Whoop, la società afferma che il chatbot può fornire informazioni sul motivo per cui una persona è stanca o se i suoi dati suggeriscono che si sta ammalando. Naturalmente, il tuo chilometraggio varierà probabilmente a seconda di come tanto dati che fornisci a Whoop.

Il chatbot può anche gestire domande più generali sulla salute e sul fitness, cose che normalmente cercheresti su Google, come la definizione di variabilità della frequenza cardiaca o il motivo per cui alcuni atleti sono irremovibili riguardo all’allenamento nella “Zona 2”. Whoop Coach può presumibilmente gestire anche le richieste di assistenza clienti.

Sono curioso di vedere come gli utenti Whoop utilizzano effettivamente la funzionalità una volta completata l’implementazione. Promuovere i chatbot IA è in qualche modo un’arte. Inoltre, sebbene Whoop Coach funzioni sul più recente ChatGPT-4, l’intelligenza artificiale generativa ha ancora i suoi limiti e può fornire disinformazione. Tuttavia, Whoop fa appello a una certa setta di atleti esperti di tecnologia e auto-quantificanti, e alla pura quantità di dati potenziali che Whoop ti consente di monitorare è enorme. Oltre ai dati biometrici, la funzione Diario all’interno dell’App supporta oltre 140 comportamenti personalizzati, come gli animali domestici che ti svegliano di notte, l’assunzione di alcol e caffeina, diete e farmaci.

Non è difficile immaginare che più aziende tecnologiche per il fitness adottino questo tipo di approccio in futuro. “Personalizzazione” è una parola molto in voga nel settore dei dispositivi indossabili e la maggior parte dei fitness tracker offre funzionalità che ne fanno uso tuo dati per fornire approfondimenti personalizzati. Il coaching del sonno è una funzionalità popolare, ad esempio, in cui le aziende eseguono i tuoi dati attraverso algoritmi per fornirti approfondimenti personalizzati su come migliorare il sonno. Whoop Coach sembra il passo successivo dagli algoritmi della scatola nera a qualcosa di un po’ più interattivo.

RELATED ARTICLES