mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeMicrosoftWindows 8.1 sta per terminare. Preparati in tempo

Windows 8.1 sta per terminare. Preparati in tempo

Microsoft interromperà il supporto di Windows 8.1 il 10 gennaio 2023. Non c’è via d’uscita: Microsoft non offrirà un pacchetto di supporto esteso per Windows 8.1. A quel punto, avrai una scelta: acquistare un nuovo PC Windows o pagare ufficialmente per eseguire l’aggiornamento a Windows 10 o Windows 11.

Cosa significa la fine del supporto? Fino al 10 gennaio, Microsoft offrirà patch di sicurezza e altre correzioni per eventuali problemi di sicurezza che si presentano. Dopo sei da solo. In caso di exploit o malware, dovrai dipendere da qualsiasi software antivirus in esecuzione: Microsoft non rilascerà più patch dopo il 10 gennaio e il tuo PC sarà assolutamente a rischio.

“Microsoft non offrirà un programma di aggiornamento della sicurezza estesa (ESU) per Windows 8.1”, afferma Microsoft. “Continuare a utilizzare Windows 8.1 dopo il 10 gennaio 2023 può aumentare l’esposizione di un’organizzazione ai rischi per la sicurezza o influire sulla sua capacità di soddisfare gli obblighi di conformità”.

Non è solo Windows. Microsoft incoraggia gli utenti ad abbonarsi a Microsoft 365 (noto anche come Microsoft Office), che offre continuamente aggiornamenti – patch e nuove funzionalità – come parte di un abbonamento in corso. Ma Microsoft smetterà di offrire sia patch che nuove funzionalità per Microsoft 365 anche agli utenti di Windows 8.1.

La nostra recensione del 2013 di Windows 8.1 rileva il suo “grande compromesso”, offrendo un modo (sebbene nascosto) per aggirare il controverso menu Start piastrellato e avviare direttamente il desktop. Altrimenti, il sistema operativo sembra un po’ vecchio e datato, rispetto ai più moderni sistemi operativi Windows 10 e Windows 11. Per inciso, il supporto di Windows 8 è terminato nel 2016.

Come eseguire l’aggiornamento da Windows 8.1

Se stai attualmente utilizzando un PC Windows 8, Microsoft riconosce che le prospettive potrebbero essere desolate. “La maggior parte dei dispositivi Windows 8.1 o Windows 8 non soddisfa i requisiti hardware per l’aggiornamento a Windows 11”, afferma la società.

Invece, hai una scelta: acquistare un nuovo PC Windows 11 o, in alternativa, eseguire l’aggiornamento a Windows 10. Ufficialmente, dovrai acquistare una copia . Tuttavia, potrebbe esserci ancora speranza di eseguire l’aggiornamento a Windows 10 (e quindi 11) gratuitamente; dovrai iniziare con il nostro tutorial e quindi visitare la pagina di download di Windows 10 per vedere se la nuova versione si installa. In caso contrario, dovrai eseguire l’aggiornamento a Windows 10 acquistando una versione completa del software. È probabile, dati i severi requisiti hardware di Windows 11, che un PC Windows 8 non si qualificherà per un aggiornamento a quel sistema operativo.

Microsoft rileva inoltre che l’aggiornamento diretto da Windows 8 a Windows 11, supponendo che funzioni, sovrascriverà il tuo disco rigido con il nuovo sistema operativo, cancellandone il contenuto. Un aggiornamento “sul posto” che conserva i dati è possibile quando si esegue l’aggiornamento da Windows 8 a Windows 10 e quindi da Windows 10 a Windows 11. Prima di eseguire l’aggiornamento a un nuovo sistema operativo, tuttavia, assicurarsi di eseguire il backup dei dati nel caso cose da storcere.

Se riesci a eseguire l’aggiornamento a Windows 10, puoi comunque rilassarti: Windows 10 rimane supportato fino al 14 ottobre 2025.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial