mercoledì, Luglio 24, 2024

X sta testando nuove funzioni per label contenuti per adulti

X STA TESTANDO NUOVE FUNZIONI RELATIVE AI CONTENUTI PER ADULTI

Un utente che ha potuto testare una versione in fase di sviluppo di X, ex Twitter, ha mostrato come la piattaforma ha in progetto di adottare un sistema di “etichettatura” per segnalare community con contenuti per adulti.

A quanto pare, l’opportunità verrà fornita nel momento in cui viene creata una community, promettendo un vantaggio concreto per i moderatori che, trovando contenuto di questo non adeguatamente segnalato, potranno rimuovere gli stessi con più facilità.

A quanto pare, l’etichettatura renderà visibile i contenuti per adulti solo agli utenti che risultano, attraverso i dati del profilo, maggiorenni.

X CERCA DI ANDARE CONTROCORRENTE, ANCHE PER QUANTO RIGUARDA I CONTENUTI PER ADULTI

Secondo Dong Wook Chung, ingegnere informatico senior presso X, questa iniziativa ha lo scopo di rendere le community più sicure, tendendo a mantenere meno visibili contenuti sensibili.

L’approccio attuato da X su questa tematica ripercorre le direttive espresse apertamente da Elon Musk. Secondo l’imprenditore di origini sudafricane, infatti, questa piattaforma dovrebbe offrire la possibilità di pubblicare qualunque tipo di contenuto considerato legale.

Tutti i Social Network, a meno di eccezioni specifiche, tendono invece ad evitare a priori la presenza di contenuti considerati non adatti a un pubblico troppo giovane. Così come qualunque altra funzionalità individuata durante la fasi di test, non è detto che questa sarà effettivamente attivata e quando.

X sta affrontando diversi problemi notevoli, come una recente crescita di shadowban immotivati oltre ai casi della spunta blu concessa a gruppi terroristici.

Il futuro di X e delle nuove funzionalità relative ai contenuti per adulti rimane incerto, ma ciò che è certo è che la piattaforma sta cercando di distinguersi e andare controcorrente rispetto agli altri social network.

Se ci pensiamo bene, queste nuove iniziative da parte di X potrebbero portare decisamente un vento di cambiamento nel mondo dei social network. La possibilità di segnalare e rendere visibili solo ai maggiorenni i contenuti per adulti potrebbe rappresentare un passo in avanti verso una maggiore tutela e Sicurezza per tutti gli utenti della piattaforma.

Resta da vedere come verrà implementata concretamente questa novità e se risulterà efficace nel raggiungimento degli obiettivi prefissati. Nel frattempo, X sembra voler proseguire sulla strada dell’innovazione e della differenziazione rispetto agli altri competitor del settore.

Continueremo a seguire da vicino gli sviluppi futuri di X e le possibili conseguenze di queste nuove funzionalità relative ai contenuti per adulti. Stay tuned!

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: