sabato, Luglio 13, 2024

YouTube Music: l’AI per un’esperienza di ricerca più colloquiale

Youtube MUSIC: L’AI PER UN’ESPERIENZA DI RICERCA PIÙ COLLOQUIALE

Google è tra i colossi della Tecnologia che stanno maggiormente investendo nell’Intelligenza Artificiale e a breve dovrebbe aggiornare la sua App YouTube Music proprio con una nuova funzione AI. Il codice dell’ultima versione dell’app per Android (7.06.53) include infatti riferimenti ad una feature chiamata “Ask for Music”. Questo potrebbe non essere il nome definitivo, ma permette comunque di farsi un’idea sul suo reale scopo.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE A BREVE ANCHE IN YOUTUBE MUSIC

La redazione di Android Authority ha passato al setaccio l’APK di YouTube Music e ha trovato tre interessanti stringhe nel file denominato conversational_text_input.xml. La nuova funzionalità, “Ask for Music” appunto, potrebbe andare a sostituire l’attuale funzione di ricerca vocale.

Ipotesi e novità

Queste sono ovviamente solo ipotesi e bisognerà attendere per scoprire come la feature verrà implementata nella piattaforma musicale. Tuttavia, nonostante l’assenza di certezze, un approccio di questo tipo sarebbe assolutamente in linea con la dichiarata volontà di integrare l’intelligenza artificiale nei suoi prodotti e nei suoi servizi, e tra questi c’è ovviamente anche YouTube Music.

Altra novità potenzialmente in arrivo, ma di sicuro meno importante rispetto a quella appena descritta, è l’animazione di lancio identica a quella che viene mostrata quando si apre l’app YouTube. Anche questa è stata avvistata per la prima volta da Android Authority e non è chiaro quando e se verrà adottata ufficialmente.

L’IMPORTANZA DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE NEI PRODOTTI GOOGLE

Google ha fatto dell’intelligenza artificiale uno dei pilastri della sua strategia futura, investendo massicciamente in ricerca e sviluppo in questo settore. L’integrazione di funzionalità basate sull’AI in prodotti come YouTube Music è solo un esempio di come il gigante tecnologico stia cercando di portare l’esperienza utente a un livello superiore.

IL FUTURO DELL’INTERAZIONE UOMO-MACCHINA NEL MONDO DELLO Streaming MUSICALE

Con l’introduzione dell’AI in YouTube Music, si potrebbe aprire la strada a una nuova forma di interazione più naturale e colloquiale con la piattaforma. La possibilità di chiedere direttamente alla AI di trovare la musica desiderata potrebbe semplificare notevolmente l’esperienza degli utenti e renderla più intuitiva.

CONCLUSIONE

In conclusione, l’introduzione dell’intelligenza artificiale in YouTube Music potrebbe rappresentare un importante passo avanti nell’evoluzione del servizio di streaming musicale. Resta da vedere come verrà implementata concretamente questa nuova funzionalità e quali benefici porterà agli utenti. Tuttavia, è evidente che Google sta puntando sempre di più sull’AI per migliorare l’esperienza degli utenti e offrire servizi sempre più personalizzati e innovativi.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: