domenica, Novembre 27, 2022
HomeTutorialChe cos'è la chiamata Wi-Fi e dovresti usarla?

Che cos’è la chiamata Wi-Fi e dovresti usarla?

Se la tua casa o il tuo ufficio hanno una copertura cellulare irregolare, le chiamate Wi-Fi sono una piccola soluzione ingegnosa che può semplificarti la vita. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle chiamate Wi-Fi e su come iniziare a utilizzarle.

Chiamate vocali tramite Wi-Fi

Come suggerisce il nome, le chiamate Wi-Fi o VoWiFi (abbreviazione di Voice over Wi-Fi) sono una funzione che ti consente di chiamare o inviare messaggi tramite Wi-Fi.

Chiamare tramite Wi-Fi e Internet non è una novità. Da anni utilizziamo app e servizi come Skype e WhatsApp per inviare messaggi o effettuare chiamate su Internet. Ma ciò che separa le chiamate Wi-Fi da queste app è solo il mezzo della connettività dell’ultimo miglio. Tutto il resto rimane lo stesso. Invece di utilizzare il servizio cellulare per inviare o ricevere chiamate vocali dalla rete dell’operatore, il telefono utilizza il Wi-Fi. Utilizzi ancora lo stesso dialer, la stessa app di messaggistica di testo e lo stesso elenco di contatti. Tutto funziona perfettamente.

Dopo aver attivato l’opzione di chiamata Wi-Fi sul tuo smartphone, si attiva automaticamente quando il tuo servizio cellulare è limitato o non disponibile. Tutte le chiamate e gli SMS vengono instradati su Internet tramite Wi-Fi. A seconda dell’operatore telefonico, il telefono potrebbe anche mantenere attiva la funzione di chiamata Wi-Fi quando ti trovi in ​​un’area con un buon servizio cellulare ma connesso a una rete Wi-Fi. Aiuta gli operatori a ridurre la congestione della rete fornendo al contempo un servizio vocale migliore.

Tuttavia, quando esci dalla copertura Wi-Fi, le chiamate e gli SMS tornano alla rete cellulare. Tutto ciò avviene senza intoppi e, idealmente, non dovresti riscontrare interruzioni di chiamate o altri problemi a causa del passaggio.

Perché lo vorresti?

Impostazioni rapide Android

Ci sono molti vantaggi nell’usare la funzione Wi-Fi Calling sul tuo smartphone. Soprattutto, ti consente di effettuare o ricevere chiamate anche quando hai una copertura di rete scarsa o inesistente. Quindi può essere utile se vivi o lavori in una zona con scarso servizio cellulare esterno o interno.

Un altro aspetto positivo delle chiamate Wi-Fi è che non è necessario fare nulla a parte abilitare la funzione. Tutte le chiamate e gli SMS funzionano come se si utilizzasse la rete cellulare. E poiché la funzione è integrata direttamente nel dialer del telefono, non sono necessari download aggiuntivi e tutti i tuoi contatti sono disponibili indipendentemente dal fatto che stiano utilizzando o meno le chiamate Wi-Fi.

Inoltre, ottieni una qualità della voce migliore di quella che otterresti se chiamassi su un servizio cellulare limitato. Inoltre, le chiamate Wi-Fi non consumano nemmeno così tanti dati. Una tipica chiamata vocale è di circa 1 MB al minuto. Quindi, supponendo che tu abbia un piano Internet decente e non parli per ore e ore, non devi preoccuparti dei costi dei dati.

In poche parole, le chiamate Wi-Fi sono un gioco da ragazzi. Ha diversi vantaggi e probabilmente non ti costerà nulla.

Cosa richiede la chiamata Wi-Fi?

Hai principalmente bisogno di tre cose per utilizzare le chiamate Wi-Fi: una connessione Wi-Fi funzionante, uno smartphone compatibile e un operatore che supporti le chiamate Wi-Fi. Sebbene una connessione Internet più veloce sia sempre migliore per chiamate vocali di alta qualità, 1 Mbps di velocità di trasferimento dati è sufficiente per una solida qualità delle chiamate.

Fino a pochi anni fa le chiamate Wi-Fi erano limitate ad alcuni telefoni di fascia alta, ma ora sono ampiamente disponibili. Quindi, se hai uno smartphone acquistato dopo il 2018, c’è un’ottima possibilità che supporti le chiamate Wi-Fi. Tuttavia, non tutti gli operatori supportano le chiamate Wi-Fi su tutti gli smartphone. Quindi è una buona idea verificare con il tuo operatore wireless se supporta le chiamate Wi-Fi sul tuo telefono. Il produttore del tuo telefono può anche dirti se il tuo telefono supporta le chiamate Wi-Fi e se funzionerà con il tuo operatore.

Come il supporto per i dispositivi, anche il supporto dell’operatore per le chiamate Wi-Fi si è notevolmente ampliato negli ultimi anni. A partire dal 2022, tutti e tre i principali vettori negli Stati Uniti – AT&T , T-Mobile e Verizon – e diversi vettori regionali e MVNO come C-Spire, Cricket, Mint Mobile, Spectrum, Simple Mobile e US Cellular supportano la funzione.

Come abilitare le chiamate Wi-Fi

È abbastanza semplice attivare le chiamate Wi-Fi sul tuo smartphone. Se hai un iPhone, vai su Impostazioni> Telefono> Chiamate Wi-Fi e abilita il dispositivo di scorrimento “Chiamate Wi-Fi su questo iPhone”.

Sebbene i passaggi possano essere leggermente diversi su telefoni di diversi produttori, in genere puoi attivare le chiamate Wi-Fi su Android andando su App telefono> Impostazioni> Chiamate> Chiamate Wi-Fi.

Potrebbe anche essere necessario inserire i dettagli sulla posizione di emergenza negli Stati Uniti per abilitare le chiamate Wi-Fi. È necessario assicurarsi che i servizi di emergenza dispongano della tua posizione per contattarti quando chiami il servizio di emergenza sanitaria utilizzando la funzione di chiamata Wi-Fi. Inoltre, alcuni gestori richiedono che le funzionalità HD Voice e VoLTE siano abilitate affinché le chiamate Wi-Fi funzionino.

Puoi leggere le nostre guide su come abilitare le chiamate Wi-Fi su Android o iPhone per istruzioni più dettagliate. Ma se non vedi l’opzione di chiamata Wi-Fi sul tuo smartphone, è possibile che il tuo operatore non la supporti sul tuo telefono o potrebbe richiedere un aggiornamento software . Quindi assicurati che il tuo telefono sia in esecuzione con il software più recente per ottenere la migliore esperienza.

Informazioni sull'operatore dell'iPhone

Una volta che le chiamate Wi-Fi sono abilitate, troverai Wi-Fi scritto accanto al nome del tuo operatore nella schermata di notifica. Alcuni telefoni Android potrebbero invece avere VoWiFi accanto alle barre di rete per mostrare che le chiamate Wi-Fi sono attive.

Devi pagare per le chiamate Wi-Fi?

Di solito non ci sono costi aggiuntivi per le chiamate Wi-Fi. Effettuare una chiamata tramite Wi-Fi costerà lo stesso che effettuare una chiamata utilizzando un servizio cellulare. Lo stesso vale per i messaggi di testo. Tuttavia, i gestori in genere hanno regole diverse per le chiamate Wi-Fi durante il roaming internazionale . Quindi è meglio verificare con il tuo operatore prima di andare all’estero se supporta le chiamate Wi-Fi nel tuo paese di visita e quanto ti costerà. Nella maggior parte dei casi, l’utilizzo delle chiamate Wi-Fi durante il roaming sarebbe più economico o sarebbe lo stesso dell’utilizzo del servizio cellulare.


Le chiamate Wi-Fi offrono uno scenario vantaggioso sia per i consumatori che per gli operatori. Ottieni un’esperienza di chiamata migliore e coerente senza costi aggiuntivi e gli operatori possono aumentare la capacità di rete scaricando parte del traffico vocale sul Wi-Fi.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial