venerdì, Luglio 19, 2024

Come aggiungere video con sottotitoli a Microsoft PowerPoint per il Web

PowerPoint per il Web Video-and-closed-captions-in-powerpoint-for-the-web”>ora consente agli utenti di inserire video con didascalie e sottotitoli nelle presentazioni, Software-apps/office-365/powerpoint-for-the-web-gains-support-for-closed-captions-in-microsofts-latest-push-to-improve-accessibility”>rapporti Windows centrale. Dovrebbe rendere le presentazioni create nella suite Microsoft 365 più accessibili alle persone non udenti o con problemi di udito, ma la funzionalità offre anche altri vantaggi.

Puoi aggiungere sottotitoli in più lingue, consentendo agli utenti di connettersi con il pubblico di tutto il mondo, inoltre i sottotitoli semplificano la visione di video in ambienti rumorosi o in silenzio senza disturbare le persone intorno a te. È anche diventata una funzionalità che le persone si aspettano di vedere man mano che il supporto per i sottotitoli si espande in App come TikTok, Netflix, Zoom e altre.

Per incorporare un video e inserire didascalie, gli utenti devono prima creare file di sottotitoli nel formato WebVTT utilizzando uno strumento di creazione di sottotitoli o un editor di testo come Blocco note.

Dopo averlo fatto, gli utenti possono accedere PowerPoint per il Web con il proprio account Microsoft e creare una nuova presentazione. Dopo aver selezionato Video, devono quindi fare clic su Inserisci e scegliere Inserisci video. Una volta aggiunto il file video, devono selezionare il file dei sottotitoli facendo clic su Video e inserisci didascalie.

Per aggiungere sottotitoli in più lingue, dovrai inserire più file di sottotitoli. Dovrai anche rinominare la fine del titolo del file con la locale standard, quindi assomiglierà a “MyClosedCaptions.en.vtt” per l’inglese o “MyClosedCaptions.es.vtt” per lo spagnolo.

Microsoft ha sempre più dato priorità all’accessibilità, chiamata di recente Windows 11 è la versione più “inclusiva” del sistema operativo Windows. Ha evidenziato aggiornamenti che consentono agli utenti di generare sottotitoli in tempo reale in ancora più lingue e ai dipendenti di farlo accedere ai PC solo con le loro voci. Nel frattempo, a marzo, Microsoft ha introdotto un “Accessibility Assistant” per Microsoft 365 per far sapere agli utenti quando stanno scrivendo contenuti inaccessibili, insieme ad allegati e impugnature stampati in 3D per la Surface Pen.

ARTICOLI COLLEGATI:

ULTIMI ARTICOLI: