HomeZoomCome essere pagato per ospitare lezioni di Zoom e Facebook

Come essere pagato per ospitare lezioni di Zoom e Facebook

Zoom ha lanciato una piattaforma separata il 14 ottobre per gli eventi ospitati online chiamati OnZoom. Ciò che distingue OnZoom dal normale Zoom è la capacità di scoprire gli eventi a cui si desidera partecipare e la possibilità di monetizzare i propri. Secondo l’azienda la nuova piattaforma consente ad aziende e creatori di programmare e ospitare una varietà di eventi, elencare e vendere biglietti e promuovere i propri eventi tramite social media ed e-mail.

Per ospitare una lezione a pagamento su Zoom, devi essere un utente premium. Ciò significa che devi possedere un account Pro ($ 149 / anno), Business ($ 199 / anno), Enterprise ($ 199 / anno) o Education ($ 1800 / anno per 20 host) o essere un utente Zoom regolare con uno di questi conti con l’approvazione del suo proprietario. Allora devi applicare tramite Zoom per diventare un host ufficiale, che è approvato “a esclusiva discrezione di Zoom”. Se non sei approvato per qualsiasi motivo, verrai messo in lista d’attesa per una futura rivalutazione.

on zoom

Una volta entrati, la piattaforma OnZoom ti fornisce le impostazioni per creare una Event Card gratuita oa pagamento e promuovere la tua classe sui social media. Alcuni host che sono già stati approvati includono California State Parks at Home, che offre un evento gratuito che simula una passeggiata attraverso Humboldt Redwoods State Park, e l’istruttore di fitness Alex Cooley, che ospita una lezione di allenamento a pagamento a tema Halloween .

La funzione degli eventi a pagamento di Facebook è stata lanciata ad agosto e ha standard simili, poiché è stata sviluppata anche per le aziende. Per ospitare un evento a pagamento sulla piattaforma di Facebook, gli utenti devono essere il proprietario di una pagina che incontra l’azienda politiche di monetizzazione a pagamento. Se ti qualifichi, dovresti essere in grado di ospitare una lezione nello stesso modo in cui faresti un evento di persona tramite Facebook, con i dettagli dell’evento, i prezzi dei biglietti e la promozione dell’evento nello stesso spazio. Alcuni eventi a pagamento esistenti includono corsi di cucina, lezioni di allenamento e persino raccolte di fondi online.

Sebbene Facebook non abbia implementato una piattaforma separata per questa funzione, il responsabile dell’app Facebook Fidji Simo ha detto tramite post sul blog che la società sta lavorando per migliorare la sua piattaforma live esistente per eventi a pagamento più grandi e sta testando l’hosting live tramite Messenger per quelli più piccoli.

Come addebitare le lezioni di Zoom e Facebook

In realtà, ottenere i soldi per le tue lezioni segue una procedura diversa su ciascuna app. Per Zoom, devi avere un account PayPal Business collegato al tuo account OnZoom. Assicurati che il tuo indirizzo e-mail sul tuo conto PayPal Business corrisponda a quello che utilizzi su Zoom e OnZoom.

Secondo il Centro assistenza di Zoom, i pagamenti dovrebbero essere inviati all’account PayPal collegato circa un giorno dopo l’evento e il taglio per transazione prelevato dalle tue entrate è deciso dal tuo accordo con PayPal. In generale, PayPal tassa di vendita è del 2,9% più $ 0,30 per vendita.

Zoom ha dichiarato che non prenderà una commissione aggiuntiva per la piattaforma per il resto del 2020. Nel nuovo anno valuterà quando introdurre una tariffa per la piattaforma e quale potrebbe essere la percentuale.

uSopra Facebook, ricevi i pagamenti solo una volta al mese dopo aver superato il saldo minimo di $ 100. Se il saldo è inferiore a $ 100 alla fine del mese, l’importo viene trasferito al mese successivo fino a quando non supera la soglia. I pagamenti vengono effettuati sul conto bancario che fornisci durante l’impostazione dei pagamenti per la tua Pagina.

Facebook si è inoltre impegnata a non riscuotere commissioni da eventi a pagamento per il resto dell’anno per tutti i creatori, a condizione che utilizzino Facebook Pay. Tuttavia, lo stesso non si può dire per Apple. Creatori di giochi l’utilizzo di Facebook su un dispositivo iOS riceverà solo il 70% delle entrate, poiché l’App Store subirà un taglio del 30%.

Potete ospitare eventi a pagamento preregistrati su Zoom o Facebook?

Mentre gli eventi di pre-registrazione potrebbero semplificare la vita degli organizzatori di eventi, entrambe le piattaforme intendono principalmente che i tuoi eventi a pagamento siano esperienze dal vivo.

“I creatori di eventi possono mostrare brevi video preregistrati durante i loro eventi online a pagamento per cose che non sono facili da fare dal vivo o per motivi educativi”, ha detto a Mashable Maria Cubeta, responsabile delle comunicazioni di Facebook, in una dichiarazione scritta. “Se la Pagina utilizza Facebook Live per l’evento online a pagamento, le persone possono acquistare l’accesso alla registrazione dell’evento al termine del Live.”

Su OnZoom, gli eventi sono incoraggiati a essere live, ma la società ha dichiarato che la piattaforma può supportare eventi preregistrati se l’host decide di farlo.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial