HomeZoomDovresti usare Zoom o FaceTime? Ecco come decidere

Dovresti usare Zoom o FaceTime? Ecco come decidere

Lavorare da casa può essere complicato per abituarsi, soprattutto quando ci si butta dentro all’improvviso, grazie a una pandemia globale. Anche il distanziamento sociale per combattere il coronavirus può condurre a una vita sociale molto diversa.

Ecco dove arriva la videochiamata.

Molte persone lavorano in remoto per la prima volta e non sono nemmeno in grado di incontrarsi fisicamente con la famiglia e gli amici. Le app, i software e i servizi di comunicazione video sono stati al centro della scena come una risorsa fondamentale per mantenere le persone connesse in questi periodi.

La verità, tuttavia, è che molte persone non hanno ancora familiarità con la tecnologia. Potresti vedere molte discussioni su Zoom in questo momento. Devi usarlo? Oh guarda, hai FaceTime sul tuo iPhone! Non puoi semplicemente andare con quello?

Rispondiamo a queste domande.

Che cosa stai cercando di fare?

Questa è la prima cosa che devi chiederti. Se ti mancano i tuoi figli o tua mamma e tuo papà e hanno un dispositivo iOS, prendi il tuo iPhone e chiamali su FaceTime. Probabilmente hai già usato l’app prima. È la semplice funzione di videochiamata di Apple ed è disponibile gratuitamente sui dispositivi iOS dell’azienda.

La maggior parte delle persone utilizzerà FaceTime per le chiamate personali. Fornisce un modo rapido e semplice per passare a una videochiamata in tempo reale. Basta aprire l’app, toccare il contatto che si desidera chiamare e si parla proprio come si farebbe al telefono … ma con video.

Vuoi chiamare rapidamente i tuoi fratelli nella conversazione con la nonna? FaceTime ha recentemente ricevuto un aggiornamento consente fino a 32 persone a cui partecipare. Per chiamate divertenti con la famiglia o i tuoi amici, questo dovrebbe fare al caso tuo.

Ma quando si tratta di esso, FaceTime è fondamentalmente una funzione che aggiunge video a una telefonata. Un servizio come Zoom è specificamente impostato per gestire le videoconferenze a livello aziendale. Questo è probabilmente quello con cui vuoi andare per le tue esigenze lavorative a casa.

Ci sono alcuni avvertimenti, tuttavia, in particolare quando si tratta di privacy con Zoom. Le alternative alla verifica che forniscono un servizio simile includono BlueJeans, GoToMeeting o Skype For Business. Poiché Zoom è il più popolare di questi servizi in questo momento, lo stiamo usando come nostro esempio di servizio di videoconferenza.

A differenza di FaceTime, che richiede un dispositivo Apple iOS o un Mac, Zoom funzionerà su Windows, Android e persino Linux insieme a Mac, iPhone e iPad.

Zoom ovviamente fa videochiamate come FaceTime, ma non è tutto. Zoom è un servizio di videoconferenza completo che consente agli utenti di condividere file, partecipare a chat di testo insieme alla videochiamata e condividere schermate. Supponiamo che tu stia partecipando a una riunione di lavoro remota e provi a guidare i tuoi colleghi attraverso un progetto: puoi vedere come essere in grado di condividere file o mostrare loro visivamente quali passi stai prendendo sul tuo desktop potrebbe essere estremamente utile.

Se sei un insegnante con una grande classe, anche i servizi di conferenza come Zoom sono molto migliori per te. Zoom ha piani che consentono a un massimo di 1.000 partecipanti di chattare insieme contemporaneamente. Esistono persino piani di webinar che consentono fino a 10.000 spettatori (che possono guardare ma non possono partecipare alla discussione). Il servizio ti consente anche di registrare ogni chiamata Zoom, nel caso in cui desideri rendere disponibile una lezione o una riunione su richiesta in seguito su una piattaforma come YouTube.

Zoom offre anche un controllo più completo delle chat video. Gli amministratori possono pianificare riunioni Zoom e inviare inviti specifici in modo da non dover chiamare ogni singola persona in una videoconferenza. Inoltre, una volta che sei nella riunione di Zoom, puoi fare cose come disattivare l’audio dei partecipanti o rimuoverli completamente dalla chiamata.

Speriamo che tutto ciò aiuti a decidere quale piattaforma è giusta per te. FaceTime è una funzionalità fornita con il tuo dispositivo Apple ed è gratuita. Zoom è un servizio che ha un piano gratuito di base limitato, che rimuove le funzionalità avanzate come i controlli dell’amministratore e fornisce solo riunioni di gruppo a tempo limitato. I suoi piani a pagamento, che offrono funzionalità di gestione avanzate, registrazioni, riunioni illimitate e altro, partono da $ 14,99 al mese.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial