Per i primi anni di vita dell’iPad, le aziende hanno rilasciato centinaia di stili diversi che secondo loro avrebbero reso il disegno e la scrittura un gioco da ragazzi. In realtà, di solito non erano molto meglio che usare il dito.

È qui che entra in gioco l’Apple Pencil. Rilasciata originariamente nel 2015, l’Apple Pencil è uno stilo wireless progettato specificamente per funzionare con gli iPad. Non molto più grande di una penna media, l’Apple Pencil è ottima per disegnare e prendere appunti.

Ora, ci sono state due generazioni di Apple Pencil, ognuna con il proprio design e funzionalità. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’Apple Pencil, incluso cosa fa e che tipo di iPad ti servirà per usarne uno.

La Apple Pencil, spiegata

L’Apple Pencil è uno stilo, una penna creata per essere utilizzata sugli schermi digitali, che può fare tutto ciò che può fare il tuo dito, ma con maggiore precisione. Ciò significa che puoi toccare più facilmente piccole icone, disegnare forme complesse e scrivere con la tua calligrafia.

Apple iPad Apple Pencil Art

Ad esempio, l’app Note predefinita del tuo iPad ha una funzione di markup che ti consente di scrivere a mano le note invece di digitarle. La Apple Pencil sarebbe perfetta qui. Se hai iPadOS 14 o successivo, puoi persino scrivere a mano in qualsiasi campo di testo e convertire la tua scrittura in testo digitato.

LEGGI  Disabilita la modalità multitasking del tuo iPad con questo trucco

Le app artistiche come Photoshop e Clip Studio Paint sembrano completamente nuove quando hai un buon stilo con cui disegnare, specialmente uno con entrambi i sensori di pressione e inclinazione. La matita è ottima anche per giochi ritmici popolari come “osu!” e “VOEZ”, che richiedono al giocatore di toccare piccoli pulsanti a tempo con la musica.

Può anche essere un buon sostituto quando non vuoi usare le dita in generale, magari indossi guanti pesanti o hai l’inchiostro sulle dita. L’Apple Pencil può fare tutto ciò che possono fare le tue dita.

Differenze Apple Pencil 1 vs 2 

Se guardi entrambe le versioni della Apple Pencil, noterai che hanno un aspetto leggermente diverso: la Apple Pencil di prima generazione è più lunga e realizzata con plastica lucida, mentre la seconda generazione è opaca e ha un lato piatto in modo che non rotola.

E, naturalmente, le due versioni hanno anche prezzi diversi: $ 99 per la prima generazione e $ 129 per la seconda .

generazioni di matite di mele

Ma non ci sono molte differenze funzionali tra le matite Apple di prima e seconda generazione.

L’unica caratteristica principale della matita di seconda generazione è il doppio tocco: se stai utilizzando un’app come Photoshop Sketch che supporta la funzione, puoi toccare due volte vicino alla punta della tua Apple Pencil per tornare all’ultimo strumento hai usato.

A parte questo, le uniche differenze sono il modo in cui si caricano e si collegano all’iPad, che esamineremo di seguito.

LEGGI  I laptop e altri gadget stanno diventando più costosi a causa della carenza globale di chip

Ricarica e connessione della tua Apple Pencil

Avrete sia carica e collegare il vostro Apple matita nello stesso modo.

Se disponi di una Apple Pencil di prima generazione, svita il cappuccio sulla sua estremità “gomma” per rivelare il connettore Lightning e collegalo al tuo iPad. Inizierà subito a caricarsi. Se ti viene chiesto se vuoi accoppiare con il Bluetooth dispositivo, toccare Associa.

Ricarica dell'iPad con matita Apple

L’Apple Pencil di seconda generazione si collega e si ricarica agganciandosi al connettore magnetico sul lato dell’iPad.

matita apple seconda generazione connect

La tua Apple Pencil impiegherà circa 15 minuti per caricarsi completamente e una carica completa durerà da dieci a dodici ore di utilizzo. Puoi controllare la batteria della tua Apple Pencil scorrendo completamente a sinistra sulla schermata iniziale o di blocco dell’iPad.

L’Apple Pencil funziona su iPhone?

L’Apple Pencil non funziona su un iPhone , non importa quale Apple Pencil o modello di iPhone possiedi.

Se desideri utilizzare uno stilo sul tuo iPhone, puoi provare una delle alternative Apple Pencil come FiftyThree Digital Stylus o Adonit Pixel .