Perché i miei AirPods non si caricano

Se improvvisamente scopri che i tuoi AirPods non si stanno caricando, non importa quanto sia buona la loro qualità del suono.

Fortunatamente, ci sono alcuni semplici modi per risolvere i tuoi AirPods se non si caricano.

Ecco cosa devi sapere.

Smetti di usare cavi di ricarica non Apple

ricarica del telefono

Possono sorgere problemi di ricarica quando si utilizzano cavi non di marca, come le varietà colorate che si trovano nei negozi di alimentari o online.

Sebbene questi cavi possano essere più economici e persino sembrare più robusti, tendono a rompersi più spesso dei cavi di ricarica standard del marchio Apple.

I cavi di ricarica Apple sono sempre bianchi e sono realizzati in plastica liscia, non in tessuto. Un cavo viene fornito con ogni dispositivo Apple che acquisti, inclusi i tuoi AirPods.

Puoi acquistare questi cavi ufficiali direttamente dal sito Web di Apple.

LEGGI  Grazie a questa sveglia non farai mai più un minuto di ritardo al lavoro (VIDEO)

Controlla la connessione del cavo del caricabatterie

2 Perché i miei AirPods non si caricano?

Se devi utilizzare un cavo di ricarica di terze parti, assicurati che funzioni correttamente. Usalo per caricare un altro dispositivo, come gli AirPods di un amico o il tuo iPhone. Se funziona, allora sappiamo che il cavo di ricarica è ancora funzionante.

Collegalo alla custodia di ricarica dei tuoi AirPods e assicurati che la connessione su entrambe le estremità sia ben salda.

Se non succede nulla, scollega l’estremità Lightning del cavo (la parte che si collega alla custodia di ricarica), capovolgilo e ricollegalo.

Verificare inoltre che la presa a muro sia collegata saldamente alla presa a muro o alla striscia di alimentazione.

Controlla la tua presa di corrente

caricatore del telefono

Se queste altre soluzioni non funzionano, potresti effettivamente avere una presa difettosa o in cortocircuito.

Verifica che la tua presa di corrente sia funzionante. Prova la presa con un dispositivo che di solito si carica normalmente: se è ancora in carica, sai che la presa funziona.

LEGGI  Cosa fare se l'Apple Watch si bagna: la funzione per espellere l'acqua

Dovresti anche provare a collegare il dispositivo e il cavo a un’altra presa, idealmente in un’altra stanza o su un’altra striscia di alimentazione. Se funziona, il problema era con la tua vecchia presa.

Controlla il tuo pad di ricarica wireless

iphone x ricarica wireless con dispositivi

Prima di tutto, assicurati di utilizzare una versione degli AirPods che supporti la ricarica wireless: AirPods di seconda generazione o AirPods Pro.

Ricorda inoltre che i tuoi AirPods devono ancora essere nella loro custodia di ricarica e che la custodia deve essere posizionata sul tappetino di ricarica wireless con la spia di stato rivolta verso l’alto.

La spia di stato dovrebbe accendersi per alcuni secondi, quindi spegnersi durante la ricarica.

LEGGI  iPhone 12 con sconti fino a 700 euro: il piano Apple Renove

Se la luce non appare mai, potresti dover giocherellare con la posizione della custodia sul pad.

Se la custodia continua a non caricarsi, prova a utilizzare il cavo da Lightning a USB fornito con la custodia.

Collega la tua custodia al telefono

6 Perché i miei AirPods non si caricano?

A differenza di un iPhone, è un po’ più complicato verificare se i tuoi Airpod si stanno caricando.

Inserisci i tuoi AirPods nella custodia di ricarica e assicurati di chiudere il coperchio. Quindi, con un caricabatterie e una presa funzionanti, carica sia gli AirPods che la custodia per un minimo di 15 minuti.

Lasciando i tuoi AirPods all’interno, controlla lo stato di carica aprendo il coperchio e avvicinando la custodia al tuo dispositivo iOS. Assicurati che i dispositivi siano associati .

Dovresti vedere un’immagine dei tuoi AirPods e della custodia di ricarica apparire nella parte inferiore dello schermo.