HomeSignalSignal o WhatsApp? Ecco le differenze e come decidere quale utilizzare

Signal o WhatsApp? Ecco le differenze e come decidere quale utilizzare

Signal, l’app di messaggistica basata sulla privacy, sta guadagnando la reputazione di principale concorrente di WhatsApp.

L’app ha visto un aumento del 4200% dei download degli utenti questa settimana dopo che WhatsApp ha annunciato che gli utenti avrebbero dovuto iniziare a fornire alcuni dati alla sua società madre, Facebook.

Le due app di messaggistica hanno alcune cose in comune. A differenza dei normali messaggi SMS e di altri inviati su una rete cellulare, Signal e WhatsApp utilizzano la crittografia end-to-end, che nasconde i messaggi nel caso in cui qualcuno abbia intercettato la chat o li abbia trovati su un server. Le due app rivali consentono agli utenti di chattare gratuitamente tramite reti Wi-Fi o dati cellulari, che le rendono popolari per le comunicazioni internazionali .

Ma le due app differiscono in modo significativo per proprietà, opinioni sulla sicurezza e facilità d’uso. Signal è di proprietà di un’organizzazione no profit relativamente nuova e pone una grande enfasi sulla sicurezza, mentre WhatsApp gestito da Facebook tende ad essere più facile da usare.

Ecco una ripartizione delle principali differenze tra le due piattaforme di messaggistica crittografata per aiutarti a decidere quale utilizzare. Facebook e Signal non erano immediatamente disponibili per un commento.

Proprietà

Chi possiede WhatsApp? 

Chi possiede WhatsApp.

La radice della frustrazione di alcuni utenti con WhatsApp proviene dal proprietario dell’azienda.

Nel 2014, Facebook ha acquistato WhatsApp, co-fondato da Brian Acton e Jan Koum, per $ 22 miliardi.

Le violazioni dei dati affliggono gli utenti di Facebook da anni. Facebook ha annunciato un importante hack nel 2018 che ha avuto un impatto su 50 milioni di account . Secondo un rapporto di Telegraph, i dipendenti di Facebook erano a conoscenza dei difetti nella sicurezza degli account utente della piattaforma già nel dicembre 2017  .

Durante lo scandalo sulla privacy di Cambridge Analytica, Facebook ha affermato che fino a 87 milioni di persone potrebbero aver avuto accesso ai propri dati.

Koum ha lasciato Facebook nel 2018 e Acton ha continuato a iniettare $ 50 milioni dei suoi stessi soldi nell’app di chat crittografata rivale Signal.

Chi possiede Signal?

Signal, d’altra parte, è gestito dalla Signal Foundation senza scopo di lucro . Acton e il CEO di Signal Moxie Marlinspike hanno co-fondato la Signal Foundation nel febbraio 2018.

Secondo il sito web della Signal Foundation , Acton se ne andò dopo l’acquisizione di Facebook “a causa delle differenze relative all’uso dei dati dei clienti e alla pubblicità mirata”. Il dirigente ha donato $ 50 milioni per avviare Signal Foundation e ora siede nel consiglio di amministrazione dell’organizzazione.

Signal non ha mai accettato finanziamenti VC o cercato investimenti, secondo Marlinspike.

“Il progetto di Signal è fondamentalmente quello di rendere la tecnologia normale, renderla ciò che appare in superficie, dove i dati non vengono condivisi con altre entità”, ha detto Marlinspike.

Meredith Whittaker è il terzo membro del consiglio della Signal Foundation. È un’ex ingegnere di Google che ha guidato lo sforzo di organizzazione del lavoro dell’azienda  e ora sostiene per conto dei lavoratori tecnologici.

Sicurezza

Quanto è sicuro WhatsApp?

Facebook non può accedere alle chat a causa della crittografia end-to-end, ma l’azienda può prendere i dati degli utenti.

Facebook ha accesso ai numeri di telefono degli utenti di WhatsApp, agli indirizzi IP, alla rete mobile, al tempo di utilizzo del messenger, ai dati di pagamento, ai cookie e ai dati sulla posizione, secondo WIRED .

Alcuni utenti avevano scelto di rinunciare a consentire a Facebook di accedere ai dati personali nel 2016. Ma WhatsApp ha detto che se tutti gli utenti non accettano di condividere le informazioni entro l’8 febbraio, perderanno l’accesso all’app .

Rob Price di Insider ha riferito che le app esterne possono monitorare l’attività online degli utenti di WhatsApp, incluso con chi stanno parlando, quando usano l’app e anche quando dormono.

Quanto è sicuro Signal?

Signal dice che non ottiene messaggi utente, gruppi, contatti o informazioni sul profilo. Le uniche due informazioni raccolte da Signal sono da quanto tempo gli utenti hanno installato Signal e l’ultima data in cui è stato installato.

L’azienda inoltre open source tutto il suo software, il che significa che il pubblico può vedere come la tecnologia è stata fatta ispezionare il codice da soli.

Signal ha ricevuto un voto di fiducia da molti esperti di sicurezza , tra cui Edward Snowden . Anche giornalisti di Vice e The Intercept consigliano di utilizzare Signal su WhatsApp per garantire che i tuoi messaggi rimangano privati.

 

Il messaggero non è perfetto. Gli esperti di sicurezza hanno avvertito che una nuova funzionalità che consente agli utenti di recuperare i dati utilizzando un PIN potrebbe comprendere la privacy. “Il problema è che la maggior parte delle persone sceglie codici PIN deboli. Per rafforzare questo e rendere il sistema più sicuro, Signal ha un sistema che utilizza enclave Intel SGX sul proprio server”, ha detto a Vice il crittografo Johns Hopkins Matthew Green .

Interfaccia utente

Quanto è facile usare WhatsApp?

WhatsApp attira i suoi oltre due miliardi di utenti con la sua facilità e flessibilità d’uso.

L’app è disponibile su dispositivi iOS e Android e sincronizza automaticamente l’elenco dei contatti del telefono, poiché gli utenti vengono identificati dai loro numeri di cellulare.

Gli utenti possono creare chat di gruppo, effettuare chiamate vocali e video ed effettuare chiamate internazionali gratuite tramite Wi-Fi. Gli utenti possono condividere la loro posizione, documenti e file con altri. WhatsApp consente anche di aggiungere un PIN per configurare la verifica in due passaggi prima di accedere all’app.

Insider ha anche segnalato i trucchi che gli utenti di WhatsApp possono aggiungere per rendere la loro esperienza più fluida. Gli utenti possono contrassegnare i messaggi come non letti e appuntare messaggi importanti alla chat, funzionalità che non sono disponibili su Signal.

Quanto è facile da usare Signal?

Signal ha funzionalità meno personalizzabili di WhatsApp.

L’app è disponibile su iOS, Android e desktop. Gli utenti possono scambiarsi foto, video, collegamenti e altri file. Come WhatsApp, gli utenti possono impostare la scomparsa di messaggi e foto nel tempo .

Gli utenti possono impostare chiamate audio e video, nonché formare gruppi fino a 150 persone.

La versione beta di Signal, tuttavia, ha più da offrire agli utenti rispetto all’app standard. La versione beta consente chat room che possono designare amministratori e inviare inviti per il tuo gruppo.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial