Roku è uno dei sistemi operativi più semplici per smart TV; il design semplice assicura che l’accesso a tutti i tuoi servizi di streaming preferiti come Netflix e Hulu sia il più semplice possibile.

Ma con una TV alimentata da Roku, questo va un po ‘più in profondità, semplificando cose come la configurazione delle impostazioni dello schermo e il cambio dei canali di ingresso. Abbiamo cercato i migliori televisori Roku, quindi non devi farlo da solo.

Cosa cercare in una TV Roku

Sebbene Roku possa essere l’attrazione più grande di questi televisori, devono comunque fare bene anche quando si tratta di funzionalità TV di base.

  • Risoluzione:  questa è una delle differenze più notevoli quando si tratta della qualità di una TV. Man mano che sali sulla scala della risoluzione, i prezzi aumentano come previsto. Ma per la maggior parte, i televisori oggi utilizzano la risoluzione 1080p o 4K. Il 4K è superiore, fornendo un’immagine molto più chiara di 1080p, ma per schermi più piccoli, 1080p può ancora sembrare molto nitido. I display 4K in genere hanno anche una qualche forma di supporto HDR, con le due forme di HDR presenti in questo elenco HDR10 e Dolby Vision (con sottili differenze tra i due ) . Indicheremo quali forme di HDR supporta ogni TV 4K, sappi solo che l’HDR fondamentalmente rende i colori più accurati e generalmente migliora la qualità dell’immagine del display.
  • Frequenza di aggiornamento:  la frequenza di aggiornamento rappresenta la frequenza dei fotogrammi che i televisori possono visualizzare. Ad esempio, un display a 60 Hz è in grado di trasmettere a 60 fotogrammi al secondo (o FPS). Mentre la maggior parte degli spettacoli e dei film sono girati in 24 FPS, i videogiochi e i contenuti online di siti come YouTube tendono a trarre vantaggio da frame rate più elevati, quindi ci assicureremo di menzionare la frequenza di aggiornamento per ogni TV.
  • Dimensioni dello schermo:  la dimensione più popolare per i televisori è 65 pollici e, in quanto tale, questa è la maggior parte dei modelli in questo elenco. Tuttavia, è importante ricordare che anche i modelli da 65 pollici possono occupare molto spazio, quindi abbiamo incluso una TV più piccola alla fine di questo elenco, Hisense H4 , per quelli con spazio limitato.
  • Tipo di display:  LED, OLED, QLED e Mini-LED: sebbene possano sembrare simili, sono estremamente importanti per determinare l’aspetto di un televisore quando si tratta di precisione del colore e luminosità. Ad esempio, i display OLED offrono colori più luminosi e livelli di nero più profondi rispetto ai display a LED e i display Mini-LED tendono ad essere ancora più accurati del colore. Mentre il LED è il display standard che troverai su molti televisori economici, i modelli più costosi presentano questi tipi di pannelli alternativi per portare un’immagine di qualità superiore nel tuo salotto.
LEGGI  Cos'è la modalità di gioco sulla tua Smart TV e dovresti usarla?

Migliore in generale: TCL 6-Series

TV serie TCL 6
TCL

Se stai cercando la TV della massima qualità in questo elenco, allora la serie TCL 6 è quella giusta. Oltre ad avere Roku integrato, è solo una buona TV a un ottimo prezzo. Il pannello QLED 4K Mini-LED ha un aspetto fantastico, aiutato da HDR10 e Dolby Vision per garantire che i colori fuoriescano dallo schermo.  E con quattro porte HDMI, non dovresti avere problemi a collegare i tuoi dispositivi preferiti.

La serie TCL 6 è anche un display da gioco competente . Supporta frequenze di aggiornamento fino a 120 Hz (solo a 1440p, tuttavia, a 4K la frequenza di aggiornamento massima supportata è di 60 Hz) e include funzionalità mirate ai giochi per migliorare i frame rate e la latenza. Questa TV è un ottimo affare per il prezzo ed è ciò che consigliamo a chiunque sia alla ricerca di una TV Roku di qualità.

TV serie 5 TCL
TCL

Mentre la Serie 5 è un passo indietro rispetto alla Serie 6, il prezzo molto più basso la rende un’eccellente opzione di mezzo alla strada. Proprio come la serie 6, questa è una TV 4K con supporto per HDR10 e Dolby Vision HDR, insieme a una frequenza di aggiornamento di 120 Hz (si applicano le stesse regole, 120 Hz non funziona a 4K). Include anche una modalità di gioco per ridurre la latenza e puoi trovare quattro porte HDMI sul retro per il collegamento di dispositivi aggiuntivi.

La più grande differenza tra i due è il display; la Serie 5 utilizza un display QLED standard invece di un display QLED Mini-LED come la Serie 6. Quindi, anche se non sarà in grado di abbinare la Serie 6 a un tee, la Serie 5 offre comunque un’immagine di bell’aspetto che, per il prezzo, è difficile essere delusi. La serie 5 è un altro fantastico valore di TCL.

onn. TV di classe
.

Scendendo un po ‘il totem, l’onn. è una TV esclusiva di Walmart. E anche se non vincerà alcun premio per la qualità delle immagini, fa un lavoro abbastanza buono per i soldi. Utilizza un display DLED (un’alternativa ai display LED standard che in genere hanno una luminosità più uniforme sull’intera immagine), uscite a 4K, supporta HDR10 e display a 60 Hz. Troverai anche tre porte HDMI sulla TV per collegare dispositivi aggiuntivi.

Anche se non c’è niente qui per impostare davvero onn. a parte molti dei suoi concorrenti, sono un’ottima opzione a questo prezzo, soprattutto se vuoi solo una TV che puoi installare nella tua stanza degli ospiti.

Piccolo e semplicistico: Hisense H4

Hisense H4 TV

Se stai cercando una TV economica che non mangi un’intera parete, Hisense H4 è un ottimo compromesso. Questo display relativamente piccolo (43 pollici) esce a 1080p (ad eccezione del modello da 32 pollici che fa solo 720p), ha una frequenza di aggiornamento di 60 Hz e utilizza un display LED standard. Non è niente di stravagante, ma se stai cercando una semplice TV Roku, l’H4 è esattamente questo. Nessuna funzionalità di fascia alta o componenti aggiuntivi fantasiosi, solo una TV standard con un display solido per il prezzo.