giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeMobilità ElettricaLa tua guida completa ai monopattini Lyft

La tua guida completa ai monopattini Lyft

Bird , Lime e Skip sono in circolazione da quasi un anno e ora anche Lyft è in gioco cercando di diventare il popolare scooter elettrico in città.

Alcuni funzionari della città (e molti cittadini) non sono esattamente grandi fan degli scooter elettrici.

Ma per le persone che li guidano, stanno crescendo in popolarità.

Sono divertenti da girare. Sono compatti. E guidare uno scooter batte sicuramente stare seduti nel traffico.

Gli scooter sono anche ecologici e riducono le emissioni causate dai tradizionali veicoli a gas.

E per di più, sono un mezzo di trasporto economico.

Quindi, non importa quanto contraccolpo ci sia in alcune città, una cosa è certa: gli scooter non vanno da nessuna parte.

Nel 2018, il servizio di ridesharing Lyft è salito sul carro degli scooter elettrici.

Hanno subito riconosciuto il successo di Bird, Lime e Skip e, di conseguenza, hanno lanciato Lyft Scooters lo scorso settembre.

Uber, sempre in competizione con Lyft, ha lanciato JUMP più o meno nello stesso periodo del loro modo di entrare nella mania degli scooter.

Ma oggi non stiamo parlando di Uber JUMP, invece, analizzeremo tutto ciò che devi sapere sugli scooter Lyft.

Cos’è lo scooter Lyft?

Lyft ha iniziato a lanciare la sua flotta di scooter elettrici a Denver nel settembre 2018.

Secondo un recente articolo di Verge:

“[…] la società prevede di abbandonare inizialmente 350 scooter, inclusi 100 scooter per le ‘zone di opportunità’ della città, che sono designate come a basso reddito e poco servite dai trasporti pubblici”.

Il servizio funziona in modo molto simile ad altri noleggi di scooter nelle principali città.

Sono scooter elettrici compatti, senza dock, che corrono fino a 15 mph e funzionano come qualsiasi altro scooter elettrico per strada.

Come i concorrenti, costano $ 1 per sbloccare, più 15 centesimi per ogni minuto che guidi.

L’articolo di Verge collegato sopra continua dicendo che “[…] gli scooter sono realizzati dal gigante cinese dell’elettronica Xiaomi e sono venduti al dettaglio per circa $ 500.

Hanno una velocità massima di 15 miglia all’ora e un’autonomia di circa 15 miglia.

Ma ci sono alcune differenze tra Lyft Scooters e altri servizi di scooter.

In particolare, gli scooter Lyft possono essere noleggiati solo tra le 6:00 e le 20:00.

Nonostante l’accessibilità economica, la facilità di noleggio e i vantaggi ecologici, il lancio di Denver ha avuto un inizio difficile.

È stato un po’ difficile per Lyft ottenere i permessi cittadini.

E Denver non è l’unica città in cui Lyft ha problemi.

A Lyft sono stati negati i permessi necessari per lanciare la loro flotta di scooter a San Francisco.

Perché Lyft ha problemi a ottenere i permessi in alcune città?

A causa del caos che si è verificato quando Lime e Bird sono stati lanciati in varie città.

I funzionari della città stanno diventando più intelligenti e stanno sviluppando leggi più chiare per proteggere le persone.

Ma se i motociclisti amano così tanto gli scooter, perché i funzionari della città rendono così difficile accedervi?

Perché, sfortunatamente, ci sono molti operatori di scooter negligenti là fuori.

Vedrai gli scooter sporcare le strade.

Vedrai persone che li scaricano sui marciapiedi e creano ostacoli per i pedoni.

Le città devono fare quello che devono fare per rendere le loro strade sicure per tutti.

Lyft vuole che i motociclisti provino il loro servizio, quindi vedrai spuntare sconti e incentivi, proprio come con il loro servizio di rideshare.

Se stai pensando di provarne uno, assicurati di approfittare di eventuali sconti o codici promozionali offerti.

Con un codice promozionale o uno sconto, una corsa già economica può essere ancora più conveniente!

Come funziona?

Il processo per noleggiare uno scooter Lyft è molto simile a quello di Lime e Bird.

Per iniziare, apri l’app Lyft sul tuo telefono.

È la stessa app che usi per il servizio di ridesharing.

Se ti trovi in ​​una città in cui operano i monopattini Lyft, vedrai una piccola icona di scooter sullo schermo.

Basta toccare quell’icona e la mappa verrà popolata con la posizione degli scooter nelle vicinanze.

Scegli quello che vuoi prenotare e prenotalo in anticipo con l’orario in cui vuoi ritirarlo.

Se ti capita di essere vicino a uno scooter e decidi per un capriccio che vuoi fare un giro, scansiona il codice QR sullo scooter per iniziare.

Puoi prenotare uno scooter fino a 15 minuti prima dell’orario di viaggio desiderato.

Pagherai solo $ 1 per sbloccare lo scooter e 15 centesimi al minuto per guidare.

Per avviare uno scooter, Lyft dice: “Accendi a terra due volte e premi l’acceleratore sul lato destro del manubrio per accelerare.

Per fermarsi, premere il freno sul lato sinistro del manubrio.

Il livello della batteria viene visualizzato sia sul manubrio dello scooter, sia nell’app Lyft.

Se stai guidando e devi fare una sosta lungo il percorso, apri l’app e tocca Blocca per tenere premuto o mettere in pausa lo scooter finché non sei pronto per guidare di nuovo.

Al termine della corsa, tocca Fine corsa.

Una volta raggiunto End Ride, ti verrà addebitato il tuo tempo.

Cosa rende unici gli scooter Lyft?

Il fatto è che gli scooter Lyft hanno un aspetto e funzionano in modo molto simile agli altri scooter per strada.

Sono dockless, compatti e facili da guidare.

Ma ciò che li distingue dalla concorrenza è la fiducia che i consumatori hanno nel marchio Lyft.

Il servizio di rideshare Lyft è in circolazione da molto più tempo di Lime, Bird o Skip.

I consumatori che hanno utilizzato il servizio di condivisione del viaggio tendono a ritenere che ci si possa fidare del servizio di scooter di Lyft.

Oltre alla fiducia dei consumatori, la maggior parte dei motociclisti ha già familiarità con l’app Lyft.

Il fatto che i noleggi di scooter siano integrati nell’app esistente rende molto più probabile che le persone vogliano portarne uno a fare un giro.

Come per tutti i tipi di trasporto, la sicurezza è fondamentale. E Lyft sta rendendo la sicurezza una grande priorità offrendo ai motociclisti caschi gratuiti.

Per scoprire dove puoi ritirare il tuo casco in omaggio, clicca qui .

Ci aspettiamo di vedere Lyft Scooters in più città con il passare del tempo.

Se non sono ancora nella tua città, abbi pazienza.

L’azienda sta cercando di fare le cose correttamente e di avvicinarsi al lancio nel modo corretto e legale.

Non vogliono che i loro scooter vengano scaricati per tutta la città, e nemmeno i funzionari della città.

Sanno che devono prendere le precauzioni necessarie per rendere gli scooter Lyft un’opzione di trasporto preziosa, sicura e legale.

Cos’è il Programma Comunitario?

C’è un altro motivo per fidarsi e voler supportare Lyft e il loro nuovo servizio di scooter: il Community Program.

L’azienda ha chiarito che il loro obiettivo con questo nuovo servizio è quello di fornire il trasporto a tutti.

Screenshot del programma Lyft Scooter Community Pass

Secondo il sito web Lyft , “Il Lyft Community Pass è un programma di sconti a basso reddito che costa $ 5 all’anno e include corse illimitate e gratuite di 30 minuti con la nostra area di servizio.

Queste modalità di trasporto a emissioni zero offrono un’alternativa più ecologica alla proprietà di un’auto o al ridesharing”.

E quell’impegno nei confronti della comunità rende Lyft Scooters completamente diverso dagli altri servizi di scooter disponibili.

Devi soddisfare requisiti specifici per poter acquistare un Community Pass. Per iscriverti o vedere se sei idoneo, clicca qui .

Domande frequenti sugli scooter Lyft

Hai qualche domanda o dubbio su come provare i monopattini Lyft?

Continua a leggere per alcune cose che devi sapere prima di noleggiare uno scooter elettrico tramite Lyft.

Dove posso parcheggiare uno scooter?

È fondamentale sapere cosa puoi e cosa non puoi fare con uno scooter prima di noleggiarne uno.

In generale, dovresti parcheggiare il tuo scooter in aree di parcheggio dipinte e senza dock ogni volta che sono disponibili.

Non puoi parcheggiare o guidare uno scooter in mezzo ai pedoni, quindi assicurati di essere ad almeno un metro e mezzo di distanza dal traffico pedonale sui marciapiedi.

Gli scooter devono essere parcheggiati contro gli edifici, non in mezzo al marciapiede o alla strada .

Devi essere ad almeno 1,5 piedi dal retro del cordolo o della linea di flusso.

Fai un favore a te stesso (e alla tua città) e sii gentile con gli altri motociclisti.

Il modo per farlo è parcheggiare lo scooter alle fermate dei mezzi pubblici, quando possibile.

Controlla l’app quando lo fai perché potresti anche avere diritto a ricevere uno sconto solo per essere cortese e premuroso!

Se parcheggi a una fermata del trasporto pubblico, assicurati che il tuo scooter non sia di intralcio ai pedoni .

Consenti sempre un percorso di viaggio chiaro.

Non vuoi impedire ai passeggeri di salire o scendere dal loro treno o autobus.

Un’altra cosa da tenere a mente è che non puoi bloccare un incrocio.

Lyft dice che devi “preservare i triangoli visivi pedonali agli incroci, ai vicoli, alle fermate degli autobus/LRT e ai vialetti”.

Questo è un gioco da ragazzi: le persone sulla strada devono essere in grado di vedere il traffico in arrivo dalle strade che attraversano.

Al termine della corsa in scooter Lyft, parcheggia lo scooter in posizione verticale.

Non sporcare le strade della tua città con tristi scooter sballottati su un fianco.

Inoltre, assicurati che lo scooter parcheggiato non ostruisca l’accesso ai servizi pubblici o blocchi il passaggio dal marciapiede alla strada.

È necessario consentire otto piedi per creare una passerella libera da tutti i marciapiedi e le strade.

Come faccio a segnalare uno scooter rotto?

Se trovi uno scooter rotto o il tuo durante la guida, assicurati di segnalarlo a Lyft.

Basta toccare l’icona del punto esclamativo (!) nell’app e far sapere a Lyft cosa c’è che non va.

Quali sono i requisiti di sicurezza per il noleggio di uno scooter Lyft?

La sicurezza è sempre una priorità.

Fai attenzione quando guidi ed evita di fare cose che ti impediranno di guidare in modo sicuro.

Ad esempio, non guidare quando trasporti oggetti eccessivamente grandi o pesanti.

Non guidare in caso di maltempo. E non guidare mai sotto l’effetto di alcol o droghe.

Come faccio a prenotare uno scooter Lyft prima di iniziare una corsa?

Prenotare uno scooter è facile: fai clic sull’app Lyft, seleziona uno scooter nelle vicinanze e tocca Prenota.

Puoi prenotare uno scooter per un massimo di 15 minuti e ti verranno addebitati 15 centesimi al minuto durante quel periodo di prenotazione.

Una volta sbloccato lo scooter, ti verrà addebitata una tariffa di sblocco di $ 1.

Lyft offre sconti o corse forfettarie?

Se sei idoneo, puoi usufruire di tariffe ridotte e scontate per il noleggio di scooter.

Ad esempio, a Denver, potresti essere idoneo se hai più di 18 anni e sei già qualificato per Colorado Works, SNAP, LIHEAP e programmi simili.

Fai clic qui per richiedere o vedere se sei idoneo per il Lyft Community Pass.

Dove sono disponibili gli scooter Lyft?

Gli scooter Lyft sono attualmente disponibili ad Arlington, Atlanta, Austin, Denver, Los Angeles, Nashville, San Diego, Santa Monica e Washington DC. Per vedere l’elenco completamente aggiornato di Lyfts, vai qui .


Non c’è dubbio: le persone cercano modi di trasporto economici dentro e intorno alle principali città.

Il traffico può essere un incubo. Le auto sono costose da noleggiare e possedere.

E trovare parcheggio può essere assolutamente impossibile in alcuni quartieri.

Lyft Scooters offre un’ottima alternativa a questi reclami comuni.

Con il successo di Lime, Bird e Skip, non sorprende che Lyft sia salito sul carro degli scooter elettrici.

I loro scooter sono simili agli altri.

Le loro tariffe sono alla pari con i loro concorrenti. Ma sono un po’ diversi.

A differenza di altri servizi di noleggio scooter, Lyft sta lavorando duramente per fornire un lancio sicuro e legale in ogni città in cui opera.

E il loro obiettivo di consentire a tutti nella comunità di poter accedere a trasporti a prezzi accessibili?

Bene, questo è solo un motivo in più per sostenere la causa.

RELATED ARTICLES

Ultime Notizie

Ultimi Tutorial